Pagina Profilo di Vincenzo Patierno
Vincenzo Patierno
199
ASSENTE
2 mesi fa
Ora
05 Giugno
18

Gli aforismi


DataSelezionare la Categoria:TitoloClick
18/07/2019 08:23:48AforismaMuorzo d''a crianza21
22/06/2019 06:59:59AforismaLibertà 33
21/06/2019 16:48:01AforismaSimilitudine71

Tutte le Poesie


DataSelezionare la Categoria:TitoloClick
15/08/2019 22:50:48Poesia--EmozioniEchi lontani5
11/08/2019 16:54:09Poesia--DedicaAlle pendici del Tuoro25
20/07/2019 15:31:57Poesia--SocialeInane27
17/07/2019 18:35:10Poesia--SocialeDolceamaro il mio paese49
04/07/2019 12:11:09Argomento PoesiaAli di libertà 41
01/07/2019 11:19:38Poesia--Riflessioni'O vino russo 30
26/06/2019 16:12:56Poesia--SocialeTerraccia49
19/06/2019 11:59:57Poesia--DedicaRose e mamme82
18/06/2019 07:24:27Argomento PoesiaL'incontro61
14/06/2019 09:30:30Poesia--AmoreVorrei e Sei44
12/06/2019 16:34:36Poesia--DedicaL'astro della sera63
11/06/2019 15:44:59Poesia--RiflessioniAssorto70

Racconti


DataSelezionare la Categoria:TitoloClick
07/08/2019 23:36:24Racconto--FantasyLa storia di Teresa la balia17
25/07/2019 16:53:35Racconto--FantasyStoria di un emigrante torinese47
22/07/2019 21:26:58Racconto--EmozioniAntonio e la sirena26

Commenti

Forum

Nessun post nel forum.

Biografia

Ebbi i natali, il 05/06/1966, in quel di Napoli, dove tutt’ora risiedo; con la mia città ho un rapporto d’amore conflittuale, perché davvero la vorrei vedere diversa e cambiare.
Iniziai a scrivere i miei pensieri nei primi anni dell’adolescenza, ispirato, si fa per dire, dal dolore per la morte della mia nonna Maria, poi dopo qualche anno smisi di scrivere, nessuno ha mai letto quegli scritti e tantomeno rammento il loro contenuto, non so nemmeno se si potevano definire poesia; solo qualche anno fa si è riaccesa la fiammella dell’ispirazione: era un pomeriggio nel quale dopo essermi svegliato dal pisolino pomeridiano, ispirato, presi il taccuino, la penna e scrissi la poesia “Il sogno”. Sono consapevole che la passione fa in modo di far appassionare, il talento fa sì che la passione sia ben svolta, ma poi si deve studiare per capire e comprendere e io penso che ho ancora tanto da comprendere della poesia; però è l’unico modo, la scrittura e la poesia, tramite il quale mi sento libero e mi esprimo meglio. Il messaggio predominante che desidero dare con la mia poetica è sulle problematiche sociali, marcando i problemi di questa società un po’ ambigua, più delle volte triste e scellerata. Non disdegnando altre tematiche, essendo che ritengo la poesia un mondo immenso e fantastico.
Nel giugno del 2014, con la Schena Editore ho la possibilità di vedere pubblicata la mia prima raccolta di poesie, racchiusa nel mio libro Abbraccio alla vita. Cod. ISBN 88-6806-053-4
Il titolo del libro è dovuto alla poesia da cui prende il nome, inserita in esso, in cui si racconta della mia esperienza extracorporea durante un intervento chirurgico.
Abbraccio alla vita significa: “ Non essere una minaccia “. Sentirsi protetti, essere compresi… Poi la tradizione dice che quando si abbraccia qualcuno, in modo sincero e disinteressato, si guadagna un giorno in più di vita ed io lo faccio attraverso la poesia.
Non cito i vari riconoscimenti fin ora aggiudicatomi essendo che li reputo unicamente gratificazione personale.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.