Buna Pasqua e Paquetta,
che in forno c'è 'agnello che ci aspetta.
Vegani e vegetariani non siate preoccupati,
di frutta e verdura sarete saziati!
La gallina canterina
ripiena la ritrovi in cucina.
Il Bambino di cioccolato rompe le uova
e vediamo quel che si trova.
Un fururo cristallino
se tiri avanti col vino,
se bevi di quel buono
stai pur certo per il tuo fegato, un dono!
Buona Pasqua a tutti quanti:
belli, brutti, evviva i santi!
Profilo Autore: Pablita  

Questo autore ha pubblicato 8 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
 
E se ne vanno
 
All’improvviso i miei
pensieri …in treno …
se ne vanno… lontano
 
una valigia
piena di sogni e di…
vita vissuta  
 
se ne vanno senza meta
senza biglietto
in cerca di silenzi
in cerca dei loro perché
 
e se ne vanno…
i miei pensieri
alla ricerca di mondi nuovi
dove i bambini abbiano il sorriso
dove la guerra non ferisca  gli innocenti
dove ogni lacrima versata sarà di  gioia
dove le colombe s’illuminano di sole…
per colorare ogni pensiero  con amore
dove un amico sarà sempre amico
lì dove Regna il Mondo Della  Pace  !!!
 
Profilo Autore: elvio angeletti  

Questo autore ha pubblicato 220 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Il ritorno
alla casa del Padre
con mani e piedi forati
un costato trafitto
l'Uomo Crocifisso:
E' la Pasqua.


Vola, vola
sempre più in alto
la colomba
inviata
dall'Arca di Noè
ritorna
con un ramoscello
d'ulivo nel becco:
Pace a Tutti.
Profilo Autore: Franco  

Questo autore ha pubblicato 43 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Per quanti mari
sorvoli la colomba
non un eco
ha risposto al suo grido.
Non è ancora Pasqua
non è risorto l'Uomo.
Profilo Autore: Raffaele Di Palma  

Questo autore ha pubblicato 53 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Pasqua.
Ho gaio ricordo di te
nei sorrisi di bimbi
tra fili di palma intrecciati
e i ramoscelli d’ulivo
quando era pieno quel credo
che riempiva l’anima
dentro le lacrime di Maria.
 
Ora ti vedo
come i cuori in croce
colomba di pace messa in gabbia
nell’utopica resurrezione
tra i vagiti di agnellini
in vicoli saturi di falsa pace
nel Via Crucis di uomini
sempre più silenti.
 
Perdono.
Fisso quella croce
saggiando grande disagio
nell’illusione di un mutamento
dove l’uomo avvolga l’uomo
al rispetto della vita
nell’intervallo di una Pasqua
dentro ogni cuore.
Profilo Autore: CALOGERO PETTINEO  

Questo autore ha pubblicato 329 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Preme la folla
lungo vie e giardini
fremono le chitarre.
Si scuote la notte sivigliana,
assimila esaltata fumi d'incenso e fragranze di zagare.

Scorre fra alte sponde e storia
il Guadalquivir letto alle stelle
e cupo eccheggia il tamburo che sprona
gli incappucciati lungo angusti vicoli,
battendo il ritmo a celate fatiche
per innalzare il Cristo e la Sua Croce.

Rabbrividiscono guizzi di fiaccole
e donne lamentano il divino sacrificio.

Tornano in vita tempo lontani e cupi,
esorcizzano la miscredenza della cività.

Rimane, nelle vie fattesi deserte una scia d'incenso
stordente la placata folla che esausta dirada.

La notte tornata sovrana include
nel ritrovato silenzio
l'antico rito
della Semana Santa.


 
Profilo Autore: elena rapisarda  

Questo autore ha pubblicato 17 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

 

Tuoni nel cielo

scoperchiate le tombe

un vento rabbioso,

una nebbia di sabbia

quando Egli morì

Un sacrificio di entità infinita

per portare la pace

a noi uomini indegni

di un amore così grande

Una colomba bianca

vola intorno a me

in questo venerdì Santo

rinasce pace nel cuore

si fa più forte la voglia di vivere

in intensa preghiera

canto lodi al Signore

Il Figlio suo ha immolato

quanto dolore provato

nel sangue piangente

da quelle mani, quei piedi benedetti

una corona si spine

e gli occhi Suoi traboccanti amore

nell'ultimo respiro esalato

sulla croce

Il passaggio dalla morte alla vita

tornato al fianco del Padre

in loro ripongo l'anima

in questa pasqua

mentre una colomba di pace

vola a me intorno

il mio cuore di gratitudine piange

 

Profilo Autore: cristina biga  

Questo autore ha pubblicato 497 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Uno sguardo nel cielo
prima d'andare
un'ultima preghiera
prima di morire
sangue nel sangue
"Padre che ho fatto!"
Lo sguardo di un uomo
rivolto al cielo.
Un'ultima parola
prima di salire
nel regno del Padre,
ma era destino
tutto fu detto,deciso.
Un bianco lenzuolo di lino
macchiato dal sangue di un uomo
ora giace....
Il figlio prescelto è risorto
tre giorni sono bastati.
Ora è pace
nel nome dello spirito santo.



 
Profilo Autore: conca raffaello   Sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2019

Questo autore ha pubblicato 621 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Mi mostra il visore una serie di dati
per dirmi che i conti son tutti quadrati,
adombra un grigiore  più  cupo che nero
dicendomi attento che sono severo.
Computer computer ma voi non sapete
che è giunta la Pasqua che cosa volete,
lasciateci in pace a godere la festa
almeno qualcuna che ancora ci resta;
voi state in attesa i programmi bloccate
poi dopo Pasquetta di nuovo attaccate,
umani noi siamo ed ancora crediamo
che esiste qualcosa di più  sovrumano,
la vita era bella anche prima di voi
perché  la natura era fatta per noi:
allora la Pasqua godiamoci ancora
facendo gli auguri a chi vive e lavora;
computer scusate ma il vivere umano
è il dono più  bello che noi ci auguriamo.
 
                   BUONA PASQUA  
scritta quando lavoravo.
Profilo Autore: nabrunindu  

Questo autore ha pubblicato 368 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Nella Pasqua del cuore
ripongo le parole
con occhi di pianto
regalo un sorriso
a chi dona
amore sincero
un sorriso da stringere
dimenticando gli inganni
di un tempo che fù.
Nella Pasqua del cuore
la colomba della pace
abbraccerò
senza piangere
dove amore non c'è.

 
Profilo Autore: Tiziana Rosella  

Questo autore ha pubblicato 460 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.