Drappeggiare inquietante pensiero,
sull orlo del mio vivere, con
l inchiostro del mio cuore scrivere,
dolente visione accartocciata
camminare sul filo tremolante, e accorgersi
dal tuo pregiato sole distante,
 sfogliare crepitante respiro, nel mio
sognante papiro,
vola ansimante velata, solitaria ombra
su una stella d'argento
 ricamata, il fiorire d'incanto
vellutata rosea sparpagliata.
Profilo Autore: valeria viva*   Sostenitore del Club Poetico dal 16-06-2015

Questo autore ha pubblicato 41 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Da bambina cercavo di raccogliere il mare nel mio piccolo secchiello.
Mi affannavo a ricercare ovunque un mondo migliore.
Ero convinta che le lucciole potessero illuminare il mondo intero.
Ho atteso che si replicassero le stagioni ed ho nutrito il mio corpo, 
desiderosa di confrontarmi con occhi sempre più grandi e capaci.
ma il tempo non ha colmato misure, né riempito spazi.
Mani sempre più vuote e gonfie hanno invano sperato di afferrare l’impossibile.
Ora so che l’unico posto ove i limiti sconfinano, sono le menti sognanti.
Quelle che non si smarriscono crescendo.
Ricomincio a versare acqua nel mio secchiello e lo vedo riempirsi.

Luminosamente, dentro di esso si specchiano ancora le mie lucciole.


Profilo Autore: Giovanna Balsamo  

Questo autore ha pubblicato 114 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
L'uomo nero l'ho visto
un milione di volte,
non può farmi altro
ma ho tanto freddo
e gli occhi si chiudono.
Cantami quella canzone,
portami a casa,
domani mi sveglio
e sarà tutto a posto.
Come è andata la vita
già si sapeva.
Sono nato invisibile,
così moriremo.
Ma non lo ricordo
signori giurati,
se era mio padre
non lo ricordo.
Non siamo che gli ultimi,
sempre e per sempre
così resteremo.
Profilo Autore: Carlo Marconcini  

Questo autore ha pubblicato 115 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Per un mondo migliore

ci vuol tanto colore,

per fare un arcobaleno

dalla forma di un treno.

Con i vagoni distinti

da pensieri variopinti:

alla guida c'è un bambino

che ci fa l'occhiolino;

come macchinista

abbiamo un artista

che sogna il mondo

quadrato e non tondo;

nel primo vagone

c'è un grande leone

abbracciato ad una gazzella

che intanto si fa bella;

nel secondo vagone c'era un arsenale

ora è un grande albero di natale;

infine ci sono i bambini di tutto il mondo

che fanno un gran girotondo.

In coda c'è una balena

che con tutta lena,

ricorda a tutti quanti

quanto è bello il mondo

se siamo in tanti.




Profilo Autore: Giovanni Ciani  

Questo autore ha pubblicato 43 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Il mondo giusto per noi
è il mondo corretto.
Il mondo in cui tutti
speranzosi e vivi
siamo medesimi.
Il mondo migliore
è il mondo d'amore.
Il mondo in cui tutti
angeli e demoni
siamo sognatori.
Il mondo giusto per noi
è il mondo vero
e il mondo vero 
siamo noi.
Profilo Autore: Annalena  

Questo autore ha pubblicato 14 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
L'arte povera non ha prezzo
Mentre il mondo sempre più scaramantico
Come detenuto dentro un carcere grezzo
Libera il suo ego romantico
Siamo ..inghiottiti dai propri fantasmi
Abbiamo tempo e non abbiamo tempo
Passeggiando sui boulevard dei sarcasmi
Nutriamo le paure nei nostri grembi
Tu dove sei ? Dove cade la pioggia
Il mio cuore è una pozzanghera
Povera l'anima ha preso alloggio
Mezzo il fango ... Mezzo il fango ..
Nove aloni dell'inferno dantesco
In realtà siamo già in purgatorio
Il pittore avrebbe fatto un affresco
Il mondo migliore ..tra la fine e l'esordio
..sogni sono così ..speciali  
L'arte povera non ha prezzo
.. il cherubino con due ali
sta scrivendo di noi il romanzo ..
Un libro che si chiama "il mondo "
Dove uno cerca nascondiglio di Dio
Dove la vita è un cerchio rotondo
Immortale pozione  d'amore e delirio......
2 premio
Profilo Autore: Elvira Boychuk  

Questo autore ha pubblicato 9 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Un giorno mi fermaron due gendarmi
ho creduto per chiedermi una tassa
invece uno esclamò guardandomi
l’amore da qui non passa!

Io che son spacciatore di amore
mi sento sempre più braccato
il mio pensiero è sempre un errore
se guardo con gli occhi da innamorato

Se è bello il fiore al davanzale
ed il sorriso di ogni bambino
il pasto anche quello più frugale
ed il sorgere dolce del mattino

Le semplici campane a festa
il suono spensierato del mandolino
quattro uova dentro una cesta
e la melodia dell’uccello canterino

Le nuvole che fanno forme strane
gli occhi delle donne in un mercato
il gracidar lontano delle rane
il profumo nuovo del bucato

Gli amici che ridono alla stazione
il vento che asciuga le case
il tramonto che dà sempre un'emozione
un racconto che comincia da una frase

Un giorno mi fermaron due gendarmi
ho creduto per chiedermi una tassa
invece uno esclamò guardandomi
l’amore da qui non passa!
Profilo Autore: tempo di poesia  

Questo autore ha pubblicato 187 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Belle favelle, gocciole di speme,
sull'aspre crespe foste incise;
Fluite, favelle, fluite, postreme
Soldatesse private di divise. 

Fulgidi atti, indelebili tenebre,
Sul vero voltate i vostri volti:
Traspare l'odio tra le latebre
Umane, nei cuori di vivi, sepolti.

Non favelle, né ristoro su le terre
Bramo, ma atti, da noi, umana 
Gente: pace mescendo tra guerre,

Giustizia sospirando, sovrana 
Volontà va' tra animi per sverre
Mente ch'a me ancor par profana!

Profilo Autore: vladut barbieru  

Questo autore ha pubblicato 15 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Un mondo
dove Dio
ci aspetta.
Ed io
spengo l'ultima sigaretta
prima d'entrare.
Così con la speranza
che all'ultimo istante
possa essere migliore...
In un mondo migliore
Profilo Autore: conca raffaello*   Sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2019

Questo autore ha pubblicato 615 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
                                             

                                                                   

Datemi un raggio di sole,                                                                               

voglio fasciare la speranza                                                                                   

con arcobaleni di pace.                                   

Profilo Autore: Alido Ramacciani  

Questo autore ha pubblicato 7 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.