Un giorno mi fermaron due gendarmi
ho creduto per chiedermi una tassa
invece uno esclamò guardandomi
l’amore da qui non passa!

Io che son spacciatore di amore
mi sento sempre più braccato
il mio pensiero è sempre un errore
se guardo con gli occhi da innamorato

Se è bello il fiore al davanzale
ed il sorriso di ogni bambino
il pasto anche quello più frugale
ed il sorgere dolce del mattino

Le semplici campane a festa
il suono spensierato del mandolino
quattro uova dentro una cesta
e la melodia dell’uccello canterino

Le nuvole che fanno forme strane
gli occhi delle donne in un mercato
il gracidar lontano delle rane
il profumo nuovo del bucato

Gli amici che ridono alla stazione
il vento che asciuga le case
il tramonto che dà sempre un'emozione
un racconto che comincia da una frase

Un giorno mi fermaron due gendarmi
ho creduto per chiedermi una tassa
invece uno esclamò guardandomi
l’amore da qui non passa!

Profilo Autore: tempo di poesia  

Questo autore ha pubblicato 187 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.