È colpa del mondo

se un corpo di donna è lacrima di rosa

ed un giardiniere suo spietato assassino;

se champagne d’onda la sabbia trafigge

come sepolcro d’un velo di sposa bambina.


È colpa del mondo

se un battito di cuore stravolge confine d’amore

e l’arcobaleno è disprezzata condanna d’unione;

se pelle d’avorio è limpida carezza d’un giorno di sole

non come umana goccia d’ombra di schiava sottomissione.


È colpa del mondo

se un sudario d’anime, spente, come lanterne abbandonate giace

ed un fazzoletto d’Occidente filo spinato alle frontiere sparge;

se un temporale d’armi strugge macerie di case e speranze

ma come luce a primavera non gemma un naviglio di pace.  


È colpa del mondo

se corse fra i campi e giochi di bimbo saran per sempre violati

ed un sogno d’infanzia felice s’annida impigliato fra sterili rami;

se vita maltrattata di donna è galassia d’un martirio di squallido altare

come cromosoma sessuale sporcato dal vizio del misero denaro.
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 656 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
...
...
...
Profilo Autore: sasha  

Questo autore ha pubblicato 159 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Io non so
dove  e perché il dolore
graffia inesorabile
incidendo strazi con  sangue
di lacrime...
E sento pianto
scavare
in un  immenso
intimidito.
Scorgo volti occultati neri
che non hanno labbra gentili,
e che infieriscono, con suoni afoni
di scherni mortali,
per un destino di assenze procurate.
E  mi preme il petto
questo dolore sferrante,
come catena d’odio
 avvolgente respiro
e lo smarrisce così in una goccia
nel mare denso dei perché...
Pur  cerco d’intravvedere
testarda vita
nei suoi infiniti messaggi di umanità 
rinforzanti di prosegui,
e non attendo così risposte,
vi sono già abbozzate
in quella volontà di continuare
passo che va avanti...
Avanti, in un mondo migliore
che suggestioni di realtà
sempre...oltre ogni dolore.
Profilo Autore: Mariella  

Questo autore ha pubblicato 2 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Quand’ero a scuola mi fecero capire

che “più migliore” non si poteva dire.

E il mondo che all’epoca era migliore

divenne ogni giorno “più peggiore “.

Perché ci vuole tanta governanza

sennò diventa come una mattanza

di desideri belli e pie illusioni

da non poterne fare previsioni.

Terre dei fuochi ce ne stanno tante,

una presenza invero imbarazzante !

Le costruzioni lungo il litorale

deturpano la costa e fanno male.

Senza contar gli scarichi in marina

di fetidi liquami ogni mattina.

La bestiale guerra e la transumanza,

ottundono le menti e la sostanza,

di un vivere in piena comunione

lontani da qualsiasi divisione.

Quanti problemi che dovrei citare

a rischio di dovere vomitare !

Tutti creati da un’umanità

incarognita di superficialità.

E sono buono, non voglio rigirare

lama nel cuore per farlo  sanguinare,

se a natura vogliamo far dispetto

è perché è morto il senso del rispetto.

Quello che ci fa uomini, razza pregiata,

è diventato tutto…marmellata,

d’inciviltà e bassezza mescolata

su un piatto d’ignoranza spennellata.

Ma la speranza, almeno quella, resta

ricominciare ad usar la testa,

poiché sono poeta ed uso il cuore,

ci aggiungerei anche tanto amore.

Testa e amore per questo bel pianeta

da ritrattare, in forma desueta,

per ridonare tutto il suo onore

e farne di sicuro mondo migliore ! 
Profilo Autore: Bronson  

Questo autore ha pubblicato 295 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Vogliamo un mondo migliore 
mettiamo via le armi

Vogliamo un mondo migliore
non occorre odiarsi

Vogliamo un mondo migliore 
non serve ricchezza o un nemico

Se veramnete vogliamo un mondo migliore
occorre tanta pace e  Amore

Impariamo ad Amare
questa è la vita

Stringiamo un pensiero 
nell'aria e aleggia
una voglia di pace nel cuore

Danzate leggeri
e sia con voi  pace 

per avere un mondo migliore 



 



Profilo Autore: Eleonora Carullo  

Questo autore ha pubblicato 79 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Nascosta dietro
un finto sorriso ironico,
vorrei nascondere
rabbia e delusione.

Vorrei un po di serenità
vorrei un mondo migliore.

Magari potrei nascondere
il grigiore in cui
ormai da molto navigano
cuore e anima.

Giorni...mesi...
da affrontare senza forza.

Vorrei un mondo
dove le gocce d'acqua fredda
non tagliano la pelle,
mentre cammino
assorta da mille pensieri.
Profilo Autore: Silvana Montarello*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2013

Questo autore ha pubblicato 743 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
La tua promessa è sincera
ma mi duole invero il cuore.
Mi duole per le avversità
che sacrificano la vita,
mentre i lupi ululano
e le iene affamate ridono,
gli uomini fingono la pace
e mostrano sete di vendetta.
La tua promessa è veritiera,
m'illumina di gioia  la mente,
soddisfa la mia voglia d'amore.
Tu mi parli di un mondo migliore.
Profilo Autore: Libero  

Questo autore ha pubblicato 65 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.