E poi improvvisamente
arriva quell'attimo 
quel minuto, quelle ore,
quel giorno che avrei dato la vita
per vederti un solo istante
per dirti quanto mi manchi.
Niente e nessuno
cambierà questo dolore.
Ti cerco
per le strade del mondo 
ma tutto
mi lascia indifferente
senza di te.
La vita è pesante...Difficile
senza il tuo sorriso 
senza la tua voce. 
Cammino
con il riflesso di te
che mi guardi.
E ripenso
agli anni spensierati 
quando tutto era diverso.
Ciao Mamma...

Profilo Autore: Silvana Montarello*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2013

Questo autore ha pubblicato 722 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Marina Lolli
+1 # Marina Lolli 12-05-2017 23:16
Come riempire il vuoto ,come riuscire a vivere sapendo che mai piu potremo ascoltare la voce di chi amavamo e ci amava.Mai piu il suo sguardo o il tintinnio della sua risata, eppure si vive ,si deve , e il ricordo sarà conforto e sollievo .
Che bella poesia hai scritto carissima Silvana, noi temiamo la morte ,eppure è un passaggio per tutti ,e il riflesso di cui parli ,quello di chi non c'è piu eppure ti guarda è reale ...sii serena lei c'è. :-)
Un abbraccio ,Marina.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 14-05-2017 19:38
Grazie Marina, si c'è ma è dura sapere che non ci sarà nelle tappe più importanti della mia vita, grazie del tuo bellissimo commento, ciao.
Sabyr
+1 # Sabyr 13-05-2017 01:41
Come ti capisco....Perc hè l'ho provato ed è un vuoto che dopo tanti anni non si risolve. Io infatti credo il vuoto lasciato da qualcuno non si possa riempire se non con l'amore dato e ricevuto in direzione di quella persona....Anch e quello più grande, quello lasciato dalle nostri madri.Un abbraccio :-)
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 14-05-2017 19:39
Non si può riempire assolutamente quel vuoto resterà sempre, grazie dell'intervento ciao.
Giancarlo Gravili*
+1 # Giancarlo Gravili* 13-05-2017 08:37
Molto toccante, non si può, né deve aggiungersi altro nel commento, questa è poesia del cuore rivolta al cuore.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 14-05-2017 19:39
Grazie Giancarlo.
Grace D
+1 # Grace D 14-05-2017 20:07
E' un dolore a cui non si può sopperire, è qualcosa di meraviglioso e rassicurante che si perde,
arrivano le certezze che ti senti spogliata depauperata di qualcosa che fa parte di te e
ti è stata tolta improvvisamente . E' difficile accettarlo, anche se, a poco a poco, devi cercare
di rendertene conto. Ciao Silvana.

Ps. Non ho capito come mai non avevano attivato i commenti, vedo solo ora che si può commentare.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 21-05-2017 17:25
Grazie Grace, non si può accettare ne convincersi che non ci sia più, più il tempo passa...più mi manca e il dolore aumenta invece che diminuire, grazie ciao.
Antilirico
+1 # Antilirico 14-05-2017 22:20
Stupenda...
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 21-05-2017 17:25
Grazie Antilirico.
Rocco Michele LETTINI
+1 # Rocco Michele LETTINI 15-05-2017 08:47
E' LA MAMMA E IL LASCRIMAR SI FA FLUENTE... NON SI PUO' DIMENTICARE SI' VERO AFFETTO...
MIRABILE OMAGGIO ALLA REGINA DELLA VITA: LA MAMMA... SOLO LEI!
LIETA SETTIMANA SILVANA.
*****
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 21-05-2017 17:26
Ciao Rocco grazie.
Sara Cristofori
+1 # Sara Cristofori 15-05-2017 09:38
manca sempre la mamma e più passa iltempo, inspiegabilment e, più manca...
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 21-05-2017 17:26
Esattamente grazie Sara.
Rita Stanzione*
+1 # Rita Stanzione* 15-05-2017 19:59
Un nostalgia incolmabile. Mi hai commossa. Un caro saluto, Silvana.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 21-05-2017 17:27
Grazie Rita, è molto bello sapere che arrivi a commuovere una brava autrice come te, ciao.
ING BOWLING
+1 # ING BOWLING 15-05-2017 21:41
Il dolore persiste, pel vuoto lasciato. Ma è un cammino che continua, prima ci tenevan la mano ora ci lasciano mettere in pratica i loro insegnamenti ... intervenendo di tanto in tanto, se del caso, infatti li pensiamo. Ciao Silvana, grazie.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 21-05-2017 17:28
Ciao, il cammino prosegue si è vero ma sempre con molta fatica e dolore, grazie ciao.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.