dove il sole scalda
accende le passioni
l’Anima si specchia
nel cristallino mare

dove al primo sole
la zagara fiorisce
il candido colore
invito all’Amore

dove son cresciuta
al caldo focolare 
con materno affetto

del pane casareccio
ricordo la fragranza

_voli di gabbiani spensierati_
_gli occhi miravano lontano_

 Restano i ricordi
senza le speranze
sogni calpestati da macigni

in bocca le amarezze
nel cuore la tristezza.

Profilo Autore: Sognatrice  

Questo autore ha pubblicato 10 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.