Che la corrente spinga!
Che vada  
con moto ondulante
verso la strada...          
Che arrivi   
con soffio di Zefiro
come mancia amorosa
nella tua mano,
sotto i tuoi occhi,
sulla tua guancia.
-Nel link permanente
arrotolato in se stesso,
il mio grido sommerso, 
la smania del cuore,
il sudore del fiato, che scrive chiedendo.
Che la risacca riversi
sulla soglia marina
i mie battiti in versi 
di scirocco, accaldati.
Ti giungano presto,
il mio rito tribale
e il profumo di rasha;
di Ravel,
il Bolero maestoso
la sua danza impetuosa!

Profilo Autore: Hera  

Questo autore ha pubblicato 411 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Marinella Brandinali
+2 # Marinella Brandinali 20-09-2017 12:54
Chic come sei tu bravissima un saluto
Ibla
+2 # Ibla 20-09-2017 17:15
Sempre particolari e colti i tuoi versi.
Unisci la pittura alla musica e alla poesia; un'artista a tutto tondo.
Eccellente!
Un saluto da Ibla.
Carmine Ianniello
# Carmine Ianniello 20-09-2017 20:58
Piaciuta... si molto... ciao
Sabyr
# Sabyr 21-09-2017 16:47
Molto bella, come sempre. Un messaggio accompagnato da una carezza, questo mi sembra e mi piace molto :-)
alec18marzo
# alec18marzo 21-09-2017 18:34
Bravissima come sempre. ;-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.