Qui- nell’istmo tra due mari
-Tra oriente e occidente
Dove anche oggi abbiamo pianto...
...Salàm
Mondo dell’Islam.

Qui …ho semplice parola:
Dov’è il tuo volto angelico?
La tua saggezza-la remota memoria?

Con chi prendersela
se hai smarrito il volto tuoi padri!
Il  tuo futuro è nei Mandela nei tuoi Gandhi!
 
Dimmi- quando farai la tua rivoluzione
Senza la malafede di certi ventri oscuri?

Non decidere la tua sottomissione
-In nessuna religione vi sarà mai alcuna costrizione.

 Il Corano stesso
E'solo un traboccare d’amorosa mano
- E' emozione in chi lo stringe.
Labbro -da cui esce vibrante ogni splendore
che non finge.

Non puoi essere
Così visibilmente pallido;
-Non puoi!
Non puoi scegliere di morire oggi
Facendoci morire.

Spegni i ceri e il pregiudizio,
-Per credere basta leggere oltre l'abbaglio
-Senza sbarre alle finestre
Senza ruggine nell’alba- e via l'orgoglio.

Qui- nell’istmo tra due mari
Tra oriente e occidente 
-Due frontoni;
 Il sole è nero e non si vedono  più aquiloni.

Non cadere in questo sonno
La tua storia ha occhi verdi.
Non puoi
- Non puoi morire in questo sdegno
Da incapace.

Salàm 
mondo dell'Islam:
 Io non ho il dono del verbo
Ma ti lascio la mia pace.
 

Profilo Autore: Hera  

Questo autore ha pubblicato 409 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.