Nel sentiero del tramonto

 il tuo volto cercai

Inciampando nel giudizio.

Al vento il tuo nome sussurrai

si disperse tra trucioli d’indifferenza.

Piansi nell’incomprensione

e furono rivoli di scherno

a colmare fiumi d’arroganza.

Plasmai il pensiero  

dal cuore esiliai il tuo nome,

rinnegai appartenenza

dall’oscurità

mi lasciai avvolgere.

Nel riflesso del quarto di  luna

ricomparve tiepido ricordo

sussurrando frasi che non scordo,

poi scomparve per intero

nel mantello della notte.

Nel sollievo riposai.

Attesi l’alba

altro pensiero non osai.
3 premio

Profilo Autore: genoveffa frau*   Sostenitore del Club Poetico dal 16-11-2017

Questo autore ha pubblicato 88 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.