Sull’azzurro che mai più rivide,
tra il batter d’ali di un gabbiano brillo
e il verdastro legno di una barca,
affascinato, il proprio nome incise.

Follia estrema di un amore certo
o forse l’illusione di sentirsi
amalgamato come l’acqua al sale.

Spiegare adesso non ha senso alcuno.
Ha senso quell’eterna convinzione
di amarlo incessantemente, il mare.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Aurelio Zucchi  

Questo autore ha pubblicato 167 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
I segni sul mio corpo,
il racconto di una sofferenza.
Segni di un pezzo di vita,
segni di una grande paura.
Cercare dentro la forza.
Combattere il destino avverso.
Combattere,
combattere!
Stringendo i denti,
ma combattere.
La battaglia sembra vinta.
Sperando di aver vinto la guerra.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Michelina  

Questo autore ha pubblicato 11 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Scrivimi
Adesso scrivimi
Porta la parola alla mano, la mano alla bocca
E poi lì, dove il sole forse nasce o muore,
Fa dei pensieri gocce
Da bere, da guardare
 
Scrivimi
Scrivimi adesso
L'occhio portato alla fronte del destinatario
E poi là, con la mano rafferma e le labbra strette,
Affidami incertezze 
I rischi, le carezze
 
Lontano, pieno della mattina che si schiude
Sotto un cielo stralunato, tormentato
Sono sereno, aspetto la notte per pensare
Pensare
Pensare
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Salvatore Tortora  

Questo autore ha pubblicato 27 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Guardando il mare
egli se ne andò dolcemente
salutando l'onda

Il poeta morì fra gli scogli
con negli occhi l'immenso
e un verso sciolto nel sale

lacrime destinate ai fondali
e parole portate dal vento
senza bisogno di fogli

e fu lì che bianche sirene
raccolsero le sue memorie
in un guizzo d'argento

e i delfini danzarono per  lui
in un addio  blu
accarezzando il suo ultimo pianto

in quegli occhi per un istante rimase
una storia d'amore appesa alle ciglia
prima del  lungo sonno

poi un sospiro e perfino un sorriso,
soltanto  dopo venne il buio

perchè la poesia non è solo scritta
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (2 utenti hanno gradito)
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Sabyr  

Questo autore ha pubblicato 143 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Trappola d'amore
chiude la gola
strappa, lede

ma non lascia segni
virgola d 'aria
ti irrora e solleva
porta un calice di fiele
lo bevi

lo senti dentro te
ti corrode.
vortici di pensieri come eliche

e soffocante diventa il respiro
lenta la mano sale
si posa sul viso

ombra senza sorriso.
non affondare..
radici d'amore ti stanno intorno
aggrappati
fatti salvare
sono tenere braccia di chi ti vuole.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (2 utenti hanno gradito)
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Marinella Brandinali  

Questo autore ha pubblicato 142 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
 
Brezza d’acquamarina, è nuda la tua corazza

una carezza di mattina, anche più d’una la ricordo

sarà che in cantina non ho conservato nulla

nemmeno la certezza dell’anonimato o il frullato

di sapori forti, liquori invecchiati, colori a spicchi

chicchi di melograno, gli occhi a perdersi

verso la curva dell’infinito, in questo godersi

il momento, carpe diem, ora e subito, da vecchi

col cuore d’adolescenti, procedendo di lato

prima d’ingranare la marcia, seme e culla

dell’abbraccio futuro, baci a ondate, a bordo

della goletta verde, dentro la tua tenerezza.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (1 utente ha gradito)
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: mybackpages*   Sostenitore del Club Poetico dal 29-08-2016

Questo autore ha pubblicato 213 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
In caduta libera

Si immerge nell'oceano

Rimane aggrappato alla superficie

Cercando, gobbo, la luce del sole

Tra i raggi filtrati avidamente dal vetro

In ogni attimo

Il mare gli strappa una parte di se

Le sue ali si dissolvono

La sua piccola anima glaciale

Affoga affannata

Il suo cuore viene lacerato, sciolto

Di quella anima vivace e trasparente

Incastonata nel ghiaccio

Non rimane più niente.

Era Una piccola goccia che amava volare

Una farfalla del mare

Che al tramonto si tingeva di arcobaleno

E si librava spensierata nel vento

Una figlia dei cieli

Rapita dal gelo

Morta rinchiusa.

Di lei rimane solo una manciata di bollicine

Che rapide raggiungono la superficie

E ritornano al cielo
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: AndreaGallucci  

Questo autore ha pubblicato 3 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
La mia pallida luna
l'appendo al chiodo.
Hai visto? Ci rinuncio.
Non badarmi più 
Io non ti baderò.
Non verrò a cercarti
non ti parlerò.
Non mendicherò un tuo sguardo
come un cucciolo affamato.
Le tue dolci labbra 
non forzerai al sorriso;
non per me almeno
che ci rinuncio.
Vado a sedermi 
dove trovo un'ombra
oziosamente ad osservare
il nulla.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (1 utente ha gradito)
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Ibla  

Questo autore ha pubblicato 6 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Il tuo  profumo m'irrora ,  ruscello
essenza sciolta in stille

"Io ti vivo sai, nei pori della pelle"

"Mi farò brivido dentro di te
per le tue vie di seta"

"E io lascerò tremare la carne"

"Il fremito di un fiore bagnato
da tiepida rugiada"

"come linfa scorre sulla lingua"

Nettare e miele da succhiare
nei pori della pelle
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (2 utenti hanno gradito)
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Sabyr  

Questo autore ha pubblicato 143 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
è solo la stagione dove piangono i miei palmi
e dita appese come gioielli al pino
È sola la stagione che non è di quattro
ma d'un tempo rigido a sgretolarsi un nuovo autunno

Erano grida il vibrar di corde alla chitarra nel narrare già vecchi dolori
quando il sole ancora sorrideva alle mie ossa
mietendo tantrici e dissonanti accordi




1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (1 utente ha gradito)
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Aita Carla  

Questo autore ha pubblicato 48 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.