Immagini
scorrono una dopo l'altra.
Sono un rivolo
che accarezzano il tuo viso.
Sono ricordo
che non cancelli,
sporco che non va via,
profumo
che non cancella il suo puzzo.
Sei tu bastarda?
Tu forse appestata?
Ha fatto di un campo fiorito
terra bruciata,
ma nessuna vittima
sceglie mai il suo ruolo.
Occhi troppo indifferenti del mondo
per capire il tuo silenzio
nel mondo che in te si è capovolto,
ti attraversano incuranti,
mentre tu scivoli nel buio della solitudine
che ti nasconde.
Ne uscirai donna più forte.
Non vuoi e non puoi dargliela vinta.
 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Renato Dentice d'Accadia  

Questo autore ha pubblicato 79 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Renato Dentice d'Accadia
+1 # Renato Dentice d'Accadia 13-11-2013 21:58
Dedicato a tutte le donne che sono state vittima di violenze e in memoria di tutte le donne uccise dalla furia animale degli uomini.
nabrunindu
+1 # nabrunindu 14-11-2013 00:09
molto profonda!
fedyeva
+1 # fedyeva 14-11-2013 14:32
Mi ha toccato veramente tanto... bellissima dedica...
Renato Dentice d'Accadia
+1 # Renato Dentice d'Accadia 14-11-2013 14:48
Mi fa piacere. Bisogna saper ascoltare per poter scrivere.
Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 14-11-2013 20:48
Bravissimo,rend ere onore a tutte le donne è davvero un bel gesto,profonda ma non solo .....molta verità purtroppo in queste righe, che rendono benissimo il dolore lacerante che procura una violenza,grazie da parte mia grazie di cuore. :-)
Renato Dentice d'Accadia
# Renato Dentice d'Accadia 15-11-2013 08:22
Grazie a te. Ci sono uomini che mi fanno vergognare di appartenere alla loro categoria, ma forse la verità è che sono loro a non appartenere alla categoria umana.
Renato Dentice d'Accadia
+1 # Renato Dentice d'Accadia 15-11-2013 12:20
Il 25 novembre è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Un'occasione per riflettere, visto il crescere del fenomeno dei cosiddetti femminicidi.
Antonia Vono
# Antonia Vono 15-11-2013 12:55
mai...
grazie per quanto scritto/descrit to sull'argomento ..
Sì,le donne che ce la fanno rinascono a vita nuova più forti,ma sono la minoranza purtroppo..
Renato Dentice d'Accadia
+1 # Renato Dentice d'Accadia 15-11-2013 13:05
Purtroppo molte restano, invece, proprio in quel buio della solitudine che citavo e per sentirsi al sicuro non vivono più.
Antonia Vono
# Antonia Vono 15-11-2013 13:30
Già...per non sentire il dolore della- morte in vita..-
purtroppo..
Buona poesia redendacc
viviana calabrese
# viviana calabrese 28-01-2014 17:09
e unA bellissima poesia,,,, =) mi vengono i brividi

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.