Sono figlio di un uomo

del sud e di una parola, madre.

Leggendo l'assenza

percepisco un suono e riesco

ad intuire ci debba essere

qualcosa in quelle poche lettere…

mamma, qualcosa come un vuoto.

Mio padre non sapeva piangere,

così non ho mai imparato.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: MastroPoeta  

Questo autore ha pubblicato 451 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Henry Lee
+1 # Henry Lee 22-01-2020 08:11
Poche parole, ma di una tenerezza pazzesca. E' un peccato perdere l'insegnamento del pianto, che fa di una persona un uomo, ma resti un grande uomo comunque... ed un gran poeta... Un abbraccio. HL.
MastroPoeta
+1 # MastroPoeta 22-01-2020 17:11
...ti abbraccio forte. Grazie

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.