Sparpagliati raggi, 
come braccia
allunghi.
Fra le nubi, 
scherzoso
occhieggi.
D'infinito calore, 
ogni cuore
avvolgi.
Di tiepida luce
al mattino
sorprendi.
Amico lontano...
che di vita
ci inondi!
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Loris Marcato  

Questo autore ha pubblicato 142 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Volerti è come tenere

fra le mani un filo di vento.

Fili di fumo mi avvolgono

e penetrano la mia carne

che sa ormai di te.

Come una morsa allo stomaco

rimescoli la mia inquietudine

e ne fai

una squisita

ebrezza.

Vertigine

mi porta altrove.

Dove tu sei.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Maria Cristina Manfrè  

Questo autore ha pubblicato 30 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Silenzi cozzano su pietre.

Sono lotte impari!

Ho visto crollare palazzi

in regni dov'era bandita la parola.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Ibla  

Questo autore ha pubblicato 132 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Mi arriva 
il profumo 
del Mare.

Olezzo... 
fresco
di salsedine.

Viaggia leggero, 
sulla brezza
di Maggio.

Un graffio
di vita, 
per i sensi.

Inspiro...

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Loris Marcato  

Questo autore ha pubblicato 142 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.



la terra a primavera.

mia madre che riposa
e piove,
piove.



1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 663 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.





Fragili, di spazi a saperci belli

avvezzi a controluci e i rari viaggi

ma fissa noi la pietra, quando

deserta si abbandona.





1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 663 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.


Madre dalle lacrime versate,
nutrimento di bocche da sfamare,
sensibile cuore gonfio, e senza paure.
Virgola leggera nel minuetto della vita,
che si prostra a protezione.
Essa è nullita' davanti al bene dei figli prodighi
d'amore.
Sorriso del cielo che accoglie,
barca sicura nel mare in tempesta.
Madre dal ventre gonfio e pieno
porti nell'anima la voce che diventa richiamo,
per te solo pura armonia.
Stella luminosa nella notte dei tempi...
La tua testa china e canuta non dimentica e
continua ad amare.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Marinella Brandinali  

Questo autore ha pubblicato 418 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Gradevole, il tocco del tramonto
sul fianco spettinato di collina.
Pur assillante, il fiato di maggio
non ha scalfito l’attesa del rosso.

Ed è solo vento, intrepida brezza,
questo fruscio che spagina l’aria,
dimena le gote e l’ora confonde
senza riuscire a minare il cuore.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Aurelio Zucchi  

Questo autore ha pubblicato 196 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.



L'ho vista la tua casa:

tre pianeti uno dopo l'altro

come bambini tremendi

a cancellare vie di fuga.


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 663 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Nostalgie di persone
si prendono la parte del cuore,
la occupano come casa,
ed è faticoso farle andar via.
L'anima sta ad ascoltare,
le loro voci sommesse,
e freme di un moto restio,
calma apparente sul viso,
devia il pensiero, ma è solo
illusorio destino.
Trasportano le onde dei fremiti
e sarà un uragano dei sensi,
poi tutto tornerà normale,
dietro al moto perpetuo del tempo,
che scorre sul giorno,
scorre e porta lontano,
quello che è già vissuto sulla tua pelle.
Cenere nera ora vola sollevata
dal vento.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Marinella Brandinali  

Questo autore ha pubblicato 418 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.


chè poi se non sbaglio almeno due volte
non sto bene
in doppiopetto,in gessato
a letto chiuso in gabbia
le onde si propagano
al massimo oltre il divano,il vano
ghiaccio del freezer
con le bolle di aranciata amare,sognate.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: cordaccia*   Sostenitore del Club Poetico dal 23-12-2018

Questo autore ha pubblicato 58 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Spicco il volo
e mi allontano
dal trambusto
e dall'odio quotidiano. 
Scivolo via, scrollando 
tutto da dosso.
Porto solo il cuore,
come fa il Pettirosso
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Loris Marcato  

Questo autore ha pubblicato 142 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Dipinta di fragole è la disperazione. 
Bacche sfiorite profumano invano
e io che tento di violare la mia favola 
brulico in cerca di sapienza 
temo quest'orrida concupiscenza.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Vale  

Questo autore ha pubblicato 5 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Risorge il Sole
dopo tanto grigiore.

Mi sorridono i prati
vestiti a festa.

E l'anima mia, 
anch'essa ride.

Dei nuovi giorni
e della Primavera.

E cinguetta felice
anche il Pettirosso.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Loris Marcato  

Questo autore ha pubblicato 142 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Quintetto d'archi solleva note intorno,
musica che vibra e vivrà per sempre,
ripetuta inebria solleva braccia e anime,
minuetto di farfalle.
Senti il lieve mormorio delle ali,
polvere magica si spande,
l'aria ne è satura e tutto evolve.
Sfregolii sulle corde e indomabili melodie si levano ,  sotto movimenti cadenzati,
nessun rumore può deviare il struggente suono.
Ancora un accordo e poi tutto tace,
l'eco rimane e si ripete negli orecchi,
ancor pieni di rumore ancestrale.
Risuona ora un scrosciante applauso.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Marinella Brandinali  

Questo autore ha pubblicato 418 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.