L’angoscia e la paura
camminano sull’asfalto,
sono a piedi nudi
come nei girotondi dimenticati.

Vestirebbero ancora di bianco
il viso e il corpo strappato
alle carezze di mamma
ma Alice ancora sogna!...

Sogni bambini sconsacrati
e negati da disegni peccaminosi
da sguardi sporchi di lussuria
che crocefiggono e lasciano
lo spirito in catene.

Il corpo sfilato dal diamante,
profanata è la vita e l’innocenza,
amputata l’anima, per sempre.

Alice vorrebbe la sua favola,
braccia di un solo uomo a cingerla
e un vento di giustizia.

Riposo, per le mani bambine stanche
e libertà, aquiloni in volo
nel suo mondo di purezza.

Tutti i sorrisi dal mondo
per le infinite ferite e i sogni
lasciati nella casa delle bambole.

Sogna Alice, per non morire!...

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Giò  

Questo autore ha pubblicato 214 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Michelina
+2 # Michelina 17-05-2018 13:38
Molto emozionante,la purezza che viene sporcata dalla crudeltà di chi non ha un anima.Bellissim a.
Marinella Brandinali
+2 # Marinella Brandinali 17-05-2018 21:58
Molto bella Giò ... piaciuta tantissimo un abbraccio
Giancarlo Gravili*
+2 # Giancarlo Gravili* 18-05-2018 08:22
Bellissima e triste nel suo abbinamento di vita, sempre grandi emozioni dalle tue opere...
Ugo Mastrogiovanni*
+2 # Ugo Mastrogiovanni* 20-05-2018 12:21
Quando le albe della vita incominciano ad accorciarsi, ci torna innanzi, profumata e incancellabile, la passata ingenua purezza, e la particolare eleganza del poeta non scorda le spine dei suoi fiori più belli. Il poeta, ne parla estasiato e quasi ritorna bambino, immergendosi in una sequenza di immagini di attuali e passate primavere.
Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 20-05-2018 18:23
Sogni e sorrisi molto sentiti, sofferte, molto molto emozionante, braca complimenti.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.