L'eterno ha unito soffi d'anima
ha legato i corpi al vento
ha provato a dimenticare
la gravità dell'essere
 
Non conosco altra mano
che possa plasmare quest'istante
farne plagio e natura morta
che continua a fiorire
sulla tela della poesia

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 668 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Sara Cristofori
+1 # Sara Cristofori 27-09-2014 08:12
la poesia è l'ultima speranza... bella
nabrunindu
+1 # nabrunindu 27-09-2014 11:41
che bella, sa di ricami poetici sul cerchio, come vedevo fare tanto tempo fa a mia sorella. bravissima! :-)
Tiziana Rosella
# Tiziana Rosella 28-09-2014 08:11
stupensa come sempre.
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 05-10-2014 00:30
Grazie a voi, poeti :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.