Non ho colpa
se le falsità
mettono radici,
dove la ragione
va a morire .
 
Quante volte ho
lasciato i segni del
mio dolore sul tuo corpo.
 
Avrei rubato la tua dolcezza ,
fatta mia,
per poi ridonarle quel vigore
che un tempo respirava di te .
 
Solo,
fuori dal muro resto,
per diventare traccia
sull’ombra della tua vita
 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Verdesca Cristian  

Questo autore ha pubblicato 31 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Antonia Vono
+3 # Antonia Vono 27-12-2014 18:08
Già, a volte si rimane fuori dalle mura , appoggiati come ombre ..
Bella , belle descrizioni poetiche .
Piaciuta
Verdesca Cristian
+2 # Verdesca Cristian 27-12-2014 20:18
grazie mille Antonella :-)
nabrunindu
+3 # nabrunindu 27-12-2014 20:47
quell'ultima strofa è davvero micidiale, bellissima! mi è piaciuta molto.
Verdesca Cristian
+2 # Verdesca Cristian 27-12-2014 22:39
Grazie Nabrunindu
paolo di cristofaro
+2 # paolo di cristofaro 28-12-2014 12:18
Versi da brivido, bellissima!
Rita Stanzione*
+2 # Rita Stanzione* 28-12-2014 12:23
Profonda s'insinua, brava!
Verdesca Cristian
+1 # Verdesca Cristian 29-12-2014 03:28
Grazie :)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.