E' partito 

come un lamento

un tuono

un lampo d'occhio

Forse era la salita

incalzante

da una canicola

impastata di fango

Si apre una coltre

ma noi, di fioriture,

abbiamo un'idea

da ultimo cielo



1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 675 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

paolo di cristofaro
+2 # paolo di cristofaro 13-06-2015 14:47
è sempre un piacere scivolare tra i tuoi versi!
Ambra PILTI
+1 # Ambra PILTI 14-06-2015 18:31
Forse sbaglio anzi probabilmente sbaglio ma sembra che si parli di un miraggio, un bel colpo di sole dove fa nascere il delirio. E forse è un incubo ma quando riapriamo gli occhi e ci troviamo coperti da quella bella coperta di fioriture...ci rendiamo conto che la realtà è un altra.
Bel componimento, gradita.
Ciao Rita.
simone corrieri
+2 # simone corrieri 14-06-2015 23:26
Fantastica la chiusa,
ma bella tutta .
L'essere umano ha sempre bisogno di fioriture.
Rita Stanzione*
+2 # Rita Stanzione* 21-06-2015 08:23
Grazie Ambra, Paolo, Simone :roll:

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.