So indossare la maschera di chiodi
quando dai lembi scoperti
lacrimano granelli di sale
e ricevere inerme gli schiaffi del Vento
con la forza del  giunco che si piega fino a terra
e poi guarda le spighe di luce che trafiggono le foglie.
All’alba
come bruma
evaporano le ingiustizie e le cattiverie
il cielo allarga la sua coperta turchese
e sulle cime imbiancate che intagliano l’orizzonte
isso la bandiera della mia vittoria
giorno per giorno, ogni giorno.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: neveamarzo  

Questo autore ha pubblicato 28 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Claudio Metalli
+2 # Claudio Metalli 16-01-2016 20:44
Bella!!
mauro
+2 # mauro 16-01-2016 21:13
La forza della DONNA è quanto di più resistente esista; il tutto reso con immagini stridenti, eroiche e dolcemente immerse nella Natura.
Sir Morris*
+2 # Sir Morris* 16-01-2016 22:52
Possente!! ;-)
Rocco Michele LETTINI
+2 # Rocco Michele LETTINI 17-01-2016 11:19
UN ARGUTO QUANTO ESPRESSIVO DECANTO... SENTITO IN INTENSE STROFE. SERENA DMENICA.
Cosetta Taverniti
+2 # Cosetta Taverniti 17-01-2016 17:11
Bellissima complimenti!
nabrunindu
+2 # nabrunindu 18-01-2016 13:06
bella!
Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 20-01-2016 13:55
Giorno per giorno il vento piega fiori, erba e piante, ma mai piegherà la forza di volontà che tutti abbiamo dentro.
neveamarzo
# neveamarzo 20-01-2016 16:55
proprio così !
Grazie a te e agli altri che hanno colto l'essenza del mio pensiero.
Ugo Mastrogiovanni*
+2 # Ugo Mastrogiovanni* 14-05-2016 16:38
Frizzanti versi di reazione e mai di arresa; il poeta va oltre le dogane dell’egoismo e ne bellamente ne canta il male che causa.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.