Inveisco per l’esagerata compattezza del terreno.

Blatero sulla porosità e la natura della grana.

Libera bellezze incalcolabili tuttavia questa frana

Al cielo di Lusu, e questo scavo le ha in seno.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: MastroPoeta  

Questo autore ha pubblicato 224 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Attendo che asciughi il bianco.

Intanto stendo l’indaco e annovero

tra le cose da fare

andar in vineria per del Chablis.

Col nero dò solo qualche pennellata

alla natura en passant, e oh là là

resto impressionata vis-à-vis alla tela.

La strada però…comme ci, comme ca.

A domani, sogni d’oro mon ami.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: MastroPoeta  

Questo autore ha pubblicato 224 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Zarathustra così parlo

“Uomo”, rivolgendosi a Nietzsche

“Che veneri un Dio per lo più cerebrale

Che morì per la sua compassione,

Hai davvero superato, Oltreuomo,

I comuni limiti umani esenti da morale?

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: MastroPoeta  

Questo autore ha pubblicato 224 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Mani afferrano la matita HB e il caffè

Appena fatto, con gli occhi semichiusi.

Sigaretta che al barlume antelucano

Tra i denti si fuma da sola, e pensieri astrusi.

Ritorno allo scrittoio a inondare fogli saturi.

Ossessionato dalle scadenze imposte

Per il nuovo libro incipiente, dall’editore.

Ostentazione, riluttanza e le anelate risposte.

Ecco come vorrei fossero i miei giorni altalenanti:

Traballanti in mestizia e compiacimento, un

Appagante sodalizio tra convulso pathos e contanti.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: MastroPoeta  

Questo autore ha pubblicato 224 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

(Acrostico palindromo)

Odo

Ninne

Nanne

Uggiose

Turbinare nell'

Umido

Agreste, sull’

Aere

Uccelli

Trasmigrare

Ubriachi su

Nubi in

Nuovi

Orizzonti

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Antonio Girardi  

Questo autore ha pubblicato 47 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

A " ancora" l'urlo di chi sa cosa vuol dire basta;

D doniamoci ciò che siamo, ciò che abbiamo;
O oggi è quel presente che ci sfugge, oppressi da ciò che sarà domani;
M mano nella mano senza domande con la sola certezza di ciò che proviamo;
A amami non chiedo altro, fatti amare non voglio altro;
N noi superando ostacoli e dolore;
I insieme ora e sempre.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: a_domani  

Questo autore ha pubblicato 54 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Gelo insulso dell’anima

Espelle lacrime acide

Lubrificando occhi

Obnubilati dall’ira

Senza via d’uscita

Immersi nella cecità

Assoluta dell’amore

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Maria Cristina Manfrè  

Questo autore ha pubblicato 19 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
appassionata
travolgente
tempesta
eterna
sensualità
affascina

stupendo
ombelico
scavalca
prepotente
idillio
regala
assetato
tormento
ossessivo

ludica
univoca
sensuale
sessualità
umida
ricorda
infinita
attesa

27067148 836028336599666 8673632960300624405 n
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Anna  

Questo autore ha pubblicato 142 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Prima dell'estate
Respiro nell'aria
Illusorie promesse.
Mentre la felicità si fa strada
Annunciando che il triste inverno non più c'è.
Vedo in lontananza
Eventuali margherite
Riottenere profumo
Assieme alla finta fragilità.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Maddalena Clori  

Questo autore ha pubblicato 73 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
                              Accade di sentirti
                           
                           Mite assenza dell’aria
                           
                           Odore di tatto
                           
                           Redimi le rose appassite
                           
                           Eppure è tempo di nebbie



                           
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 590 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
                                Canone inverso il fumo
                               
                                ad ogni senso resta 
                               
                                poter soltanto amare,
                               
                                oggi che un grido scava 
                               
                                dove l’incerto palmo 
                               
                                adorna il rosa, ovunque cada
                               
                                nessun’ombra sia cieca. 
                               
                                Non ho braccato che una stella
                               
                                o lo stupore che sembrava.




                               
                                            
                                
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 590 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Eleonora, vita mia!

Lascio che i miei occhi

Entrino nei tuoi, profondamente.

Ogni mattino porterà

Nuove scoperte per te,

Ossa delle mie ossa.

Rivedrai, nel mio volto stanco,

Ancora la voglia di cullarti,

Bambina d’oro!

Osserva come l’amore

Riduce tutto ai tuoi piedi!

Saprai col tuo vivere,

Andare lontano in mattini infiniti.

Tenderai le tue mani

Ispirando altri occhi…
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Emanuele Borsati  

Questo autore ha pubblicato 111 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.



Orli di colibrì che arrossano

Tutto il tempo d’estate

Tatuo in fronde si avvolge

Ombra-culla al crepuscolo

Bucato il nastro densità del lumen

Rimesta petali di effluvi

E cromie in balletti su e giù d’incanto  


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 590 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Origlia puntuale l’autunno da botti

Terrigne in arcioni ed imbriglia

Tenebre d’acqua al vento che fionda.

Olezza in frammento di sogno

Brezza a fermenti.

Risali dal fondo

E arride un vociare di scuola.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Diego Bello  

Questo autore ha pubblicato 106 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
cirros_2801811.jpg

Scorre il tempo

Elargendo movimenti
Tendenti all’azzurro e bianco
Tra cirri che corrono lievi
Ed eleganti
Modellando figure:
Bambagia ad ornare
Ridenti cieli nella carezza del vento
Echeggiante l’autunno.
SalvaSalvaSalva
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Grace D  

Questo autore ha pubblicato 227 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.