Se comincia con un "non"

ecco già pesantissimi vagoni

che in numero di trenta o quaranta

marciano 

nel fango o

nel pietroso campo.


Se invece comincia con un ciuffo,

starsene, starsene a guardare le stelle.

Diventan gialli come me i fiori nani che prendono

talvolta l'aria talvolta le goccioline in faccia.




Risultati immagini per richard gerstl

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Alberto Automa*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 24-02-2012

Questo autore ha pubblicato 1183 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Sir Morris*
+2 # Sir Morris* 12-06-2016 23:29
Gradito scritto, amico Alberto! Particolare nell'elargire i tuoi pensieri significativi! Bravo! ;-)
Alberto Automa*
+2 # Alberto Automa* 13-06-2016 08:58
...grazie Morris... ;-)
pierrot
+3 # pierrot 13-06-2016 00:42
forse c'è una penuria d'apostrofi da queste parti ;-) . Occorreranno ventagli e sventolii ...
o forse no
Alberto Automa*
+2 # Alberto Automa* 13-06-2016 09:00
...già...da qualche parte su quel ramo del lago di Como...o forse no :-) Grazie Pierrot...
Hera
+2 # Hera 13-06-2016 13:31
Tutta la bellezza, le diverse atmosfere di quel ramo sul lago di Como........... ..(credo)...... ......Comunque, bellissimo scritto.!
Alberto Automa*
+1 # Alberto Automa* 13-06-2016 13:37
...grazie Hera... la bellezza della leggerezza, ovunque si trovi ;-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.