Non sono nulla.

Aprirò quella porta in silenzio

e sparirò senza farmene accorgere.

Gli applausi sono alle spalle

come i sorrisi di chi mi ha voluto bene

Davanti c'è la pioggia

o sono le mie lacrime?

Mi tendi la mano

ma chi sei?

Sei disposta

che io te la stacchi a morsi?

Non avvicinarti a me

a meno che tu

non sia pronta alla lotta

Fisica o mentale

non importa

ma battaglia vera

con morti sul campo

Ucciderò la tua allegria

spezzerò il tuo ottimismo

annienterò il tuo orgoglio.

Ti uccido

amandoti negli occhi


senza che tu te ne accorga

succhiandoti l'anima

mentre mi ringrazi di esistere.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Elvezio  

Questo autore ha pubblicato 50 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

ilPianta
+1 # ilPianta 25-11-2016 07:08
Bella Amizzz. Bravo!
Elvezio
+1 # Elvezio 25-11-2016 11:30
GRAZIE :-) CIAO
Grace D
+1 # Grace D 25-11-2016 12:26
Con queste intenzioni, pensi che qualcuna avrebbe il coraggio di affiancarti? Una persona così
irruenta, a me personalmente, metterebbe paura. Spererei di non incontrarla mai. Piaciuta la forma
della poesia, il contenuto per niente. Un saluto Elvezio.
Elvezio
+1 # Elvezio 25-11-2016 13:03
Ciao Grace grazie del tuo commento e della tua chiave di lettura. Non è mai bello spiegare una poesia che deve solo far pensare, emozionare commuovere o sorridere, ma anche indignare e provocare se serve. Noto che comunque una emozione te l'ha trasmessa. A mio modesto parere andrebbe letta più di una volta con attenzione, poi quello che arriva per ognuno sarà diverso. Hai presente quei film dove un uomo è malvisto perché non lo si conosce bene lo evitano e lui sentendosi escluso risponde in malo modo antipatico e egoista? Poi arriva una donna che inspiegabilment e se ne innamora gli tende la mano lui la tratta male ma lei sa che quell'uomo è diverso da quello che appare...attacc a e ringhia come forma di difesa ma ci sono dei motivi...è lei gli calma il cuore gli soffia sull'anima ed è disposta a litigare con lui (scoprendo anche cose vere su sé stessa)pur di far vedere al mondo quanto è diverso. E' ancora più complicato quello che volevo trasmettere ...a me sembra una poesia molto "forte" molto "potente" e capisco il tuo ottimo punto di vista. :-) ciao e grazie ancora. N.B. Tengo a precisare nel caso si capisse il contrario nel mio scritto che sono contento e felice del tuo commento Grace non sono minimamente offeso anzi. ho cercato brevemente di spiegare ma il mio tono era il più colloquiale e pacato. :-)
Grace D
+1 # Grace D 25-11-2016 14:26
Penso che se una persona ha un malessere sociale, è meglio spiegarsi che agire in modo inidoneo,
penso che qualcuno di coloro a cui si parla, avrà la sensibilità di capire la sofferenza della persona
che gli sta davanti. Si sentirebbe confortato chi si sfoga e non farebbe soffrire gli altri. Nella vita
è difficile capitare una persona che per amore lotta contro i soprusi, potrebbe anche essere, ma penso
che nella vita sia più corretto e più semplice per se stesso che per gli altri presentarsi con più sincerità
possibile. Poi, l'hai detto tu, sono punti di vista. Questo è il mio . Ciao Elvezio!
Elvezio
+1 # Elvezio 25-11-2016 14:53
Non ho capito quello che vuoi dire ma non importa. ciao e grazie comunque mi spiace di non essere riuscito a spiegarmi meglio.
ciao
Grace D
+1 # Grace D 25-11-2016 15:11
Ti sei spiegato benissimo, io ti ho capito, penso di essermi spiegata bene anch'io, mi spiace che tu
non abbia capito. Forse se leggessi con più attenzione capiresti ciò che ho inteso dire. Ma non importa,
ciao
Elvezio
+1 # Elvezio 25-11-2016 21:15
ho riletto con attenzione e adesso ho capito perfettamente. grazie ancora per il tuo intervento. ciao
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 26-11-2016 19:37
Semplicemente la leggo come una maschera che magari mettiamo quando non vogliamo far trapelare quello che realmente siamo, hai reso l'idea molto bene, ciao Elvezio.
Elvezio
+1 # Elvezio 27-11-2016 11:54
Ciao Silvana e grazie :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.