Sono sogno!

Seguo sussurranti stelle

su selvagge strade sterrate.

Sollevo sofferenti solitudini

servendogli sollievo.

Stacco sorrisi, senza secondi scopi

scardinando silenziose serrature.

Scorgo sguardi supplicanti

sorpresi su sconosciuti sospiri.



Sono sogno!

sopravvivo

setacciando scortesi signori saccenti

spocchiosi

 sentenzianti sconfitte.

Sono soli senza sole

Suole senza sale

sperduti sé stessi.

Sono sogno!

Se stai sul sentiero seguendolo

splenderò sempre

sorreggendoti.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Elvezio  

Questo autore ha pubblicato 45 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.