Vorrei serenità diffusa

come sui prati primavera

che porta il vento d’orizzonte

come il suo sguardo

dove si posa,

sorso di primula

sorriso d’una rosa.

Ma se m’attardo

sui volti in questa strada

il sole tiepido non scalda

persiste l’ombra gelida

e la contorta scia

del graffio d’una spina.

Non bastano sue labbra

ferite a sangue

lo strazio dolce sullo stelo

lo sforzo

di mordere la luce

ché pervada.

Però un pallore diafano rimane

ebbro d’ostinazione

per me dono di brezza

il suo profumo.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Diego Bello  

Questo autore ha pubblicato 108 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Grace D
+1 # Grace D 31-05-2017 21:02
Una serenità che oggi manca, rimangono ricordi tangibili del prima e dopo, talmente forti da risentire
il suo profumo, versi che emozionano il lettore. Complimenti. Buona serata, Grace
Diego Bello
+1 # Diego Bello 01-06-2017 07:07
Grazie per i complimenti e la lettura! Buona giornata
Marinella Brandinali
+1 # Marinella Brandinali 01-06-2017 06:29
Molto emozionante piacere di conoscerti complimenti e buona giornata
Diego Bello
+1 # Diego Bello 01-06-2017 07:08
Grazie! Il piacere è tutto mio.
Rita Stanzione*
+1 # Rita Stanzione* 01-06-2017 06:55
Ecco un'altra perla che ci doni. Bravissimo, poeta.
Diego Bello
+1 # Diego Bello 01-06-2017 07:10
Grazie, generosissima poetessa!
Giancarlo Gravili*
+1 # Giancarlo Gravili* 01-06-2017 17:04
Nel tempo il soffermarsi sul desiderio, forse melanconica certezza o velata incertezza. Il connubio metaforico con la natura rende la piega dell'animo dolce e sinuosa sul verso scritto. Veramente poesia, quella vera.
Diego Bello
+1 # Diego Bello 01-06-2017 18:32
Grazie davvero!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.