L’hopperizzazione è completa.

Il libro d’Isaia però non lo era

Mancava una postilla alla passione

 

Sarebbe finita così che dei tali nel ventunesimo secolo

Avrebbero messo le teste fuori la croce

E sopra ci sarebbe passata la strada, un pullman e una musica dolce

E sotto sarebbe cresciuto il grano e la rete veloce

Gli sguardi però erano già coordinati alle intenzioni

Dalla nascita dico, destinati a guardare vuoti e impostare le ossa

Non è splendido il rivoltarsi di lattina?

 

Mancava qualcosa al sacrificio

Come un respiro di topo in una stanza vuota

Dove il sole avvita le ombre

Una ad una nelle porte negli usci sulle sdraie

Mentre gli azzurri muoiono, infilzando mari e donne

 

Qualcuno stampa banconote false nel sole

E le nuvole corrono come furgoni blindati

L’operazione  è conclusa con grande soddisfazione

Nessun resto dal distributore muto

 

=



Prendersela col le facce immerse nei lavandini, i rubinetti di altre vite passeggere

Prendersela con la mobilità inneggiando code alle cornette

Signori, era già previsto nel libro dell’Emanuele

Che sarebbe stato così

che si sarebbe verificata un’assenza di resto dal distributore di benzina

 

La Gerusalemme perfetta nelle mani delle gang

qualcuno è responsabile in prima persona di tutto questo?

 

Hopper aveva un occhio solo per prendere la mira e lanciare la biglia

ho scelto lui come operatore, chi altro, esente da psicofarmaci fa questo naturalmente

di predire ed avvitare colori a circostanze. La donna buttata giù dal letto

da una forza che risiede nelle lenzuola, è nostra amica

dobbiamo consolarne il flusso dalla bocca

la verginale impotenza di fronte all’angelo crudele

l’abbiamo vista mentre incrinava il silenzio 

 

L’universo ingurgitava plastica per ruotare su una stecca da biliardo

come una ballerina di Toulose Lautrec zampillava piacere invece di afflizione

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: fintipa2  

Questo autore ha pubblicato 106 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.