Indico il volto
dell’innocenza
ove è affluenza...
di luce. Ascolto


pallido fiore
di pudicizia.
Vita ne vizia
l’innato ardore.

Grazia corrotta
- segno di rotta –
ora indelebile.

Mente che scotta
nel tempio lotta
non si fa flebile.



1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Diego Bello  

Questo autore ha pubblicato 108 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Salvatore Tortora
# Salvatore Tortora 28-07-2017 23:37
È bella non si può negare...ma un po' antiquata, soprattutto nel linguaggio adoperato
Diego Bello
# Diego Bello 08-08-2017 22:11
Ti ringrazio della lettura

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.