Io dicevo calore ma rispondeva male
così pensai a un tormento, mio, nello stomaco
una casa indigesta, primo, secondo piano 
capacità del particolare di demolire l’assoluto

 -Di sotto Gabriele deciso sull’ Eden
tra i rami la colpa dei figli.-

Io dicevo scarto ma un albero rispondeva malvagità
Così aprì il costato. Vidi il dolore solido, nemmeno sembianze di uomo
Ombre e freddo danzare, scricchiolare di bacini casualmente.

C’era la crudeltà di mezzo, una macchia nell’energia, 
bolla nera che stampava manifesti e li diffondeva.

Io dicevo natura ma rispondeva una frusta, un disservizio, 
un godere bambino del piede su topo.

Così capii l’universo, compresi il senso nel ripiego di mano
valeva la pena sbattere il polpo sullo scoglio.

Un assalto di gabbiani ad un pasto di colombi  era bastato.

Era giusto, avremmo condiviso le ragioni dello tzunami e l’uragano 
si sarebbe arreso all’evidenza del girare la schiena.
Emergenza tranquilla nella mente. Naufragio borghese senza dignità.

 Trascorre la notte di un pasto 
qualcuno mescola formule per quadrare avvenire e tradimento
-E’ possibile l’onnipotenza se si guariscono le parole

 Gli aguzzini pensano sempre al dopo\ alle statistiche dei piedi inchiodati
ma qui si spreme sangue di Cristo e con uno non c’è media che tenga.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: fintipa2  

Questo autore ha pubblicato 106 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.