Il vento è cessato stasera

e non si muovono più

le grandi querce

lassù, sulla collina;

mentre i papaveri accesi

tornano in silenzio,

ora che il vento furioso

li ha frustati a sangue.

Ecco, ascolta.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Giordano Borelli  

Questo autore ha pubblicato 27 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Emanuele Borsati
+1 # Emanuele Borsati 05-12-2017 12:15
Che magnifica metafora Giordano! Complimenti vivissimi per questa poesia così sottile e spessa al contempo.
Imbarazzante da quanto bella è! Mi ha molto colpito ed emozionato. Scritta bene, senza manierismi, così semplice ed efficace: c'è da pensare e immaginare tante cose durante la lettura di queste parole.
Davvero complimenti!
Ciao!
Giordano Borelli
+1 # Giordano Borelli 05-12-2017 13:58
Grazie Emanuele. Combatto da una vita contro i manierismi e ti posso assicurare che con il mio stile naturale, essenziale ed asciutto ho tuttavia ricevuto tantissimi premi in concorsi letterari. A volte leggo interminabili elenchi di insignificanti sdolcinerie con lo scopo unico di rendere una poesia (spesso prosa...) più lunga possibile. Ad ognuno i suoi gusti, ci mancherebbe, ma il costrutto di una lirica, la metrica, il contenuto comprensibile, secondo me sono e saranno sempre elementi essenziali.
Emanuele Borsati
+1 # Emanuele Borsati 05-12-2017 14:27
Esattamente della tua opinione. Spesso si sottovaluta la reale efficacia della semplicità
Hera
+1 # Hera 05-12-2017 22:46
Straordinaria poesia... m'inchino di fronte alla tua bravura e alla tua immensa sensibilità.... ............... La mia lode! *****HERA
Giordano Borelli
+1 # Giordano Borelli 05-12-2017 23:32
Il tuo giudizio mi fa cullare nella mia immensa vanità...! Grazie Hera, stima e complimenti ricambiati.
Marinella Brandinali
+1 # Marinella Brandinali 07-12-2017 18:45
Molto bella Giordano ...piaciuta e sentita un salutone
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 08-12-2017 20:07
Il vento si è quietato è il silenzio ha preso possesso del tempo, molto molto bella ciao.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.