Nel quieto pensiero
che un tempo la certezza
all'ambita meta conduceva,
irrompe un subbuglio improvviso.
Offuscato e smarrito l'animo è
ma trafitto da un sublime incanto
segue la scia dell'intricata"folle" vita avvincente.
Mormora l'ombra del passato,
ma placar non puo'
le inesauribili intense emozioni
che fluendo infrangono
sentieri gia' percorsi.
Una nuova speranza
sfiora il corpo denudato
che varcando il presente
anela  a rigogliosi sentieri,
ove ogni dettaglio
e' un dono da gustare,
ove l'animo rapito
svela il suo splendore.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Annamaria Latini  

Questo autore ha pubblicato 57 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Giordano Borelli
+1 # Giordano Borelli 15-12-2017 12:11
Un sobbugliom improvviso...un sublime incanto... il nostrom cuore e la nostra mente si nutrono di questi sussulti languidi e al contempo irrompenti. Mi hai trasmesso belle emozioni. Brava.
Annamaria Latini
+1 # Annamaria Latini 15-12-2017 16:50
Grazie Giordano e ti auguro buona serata

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.