scritto tutto con la mancina
continuerai a crederlo
fino al prossimo weekend
vedrai scarabocchi
spirali ,freccette o rotondi
con la testa ancora
sul treno ,la buca in pieno
proprio sull'assolo
fine Dani California,
che sbornia smaltiremo
in silenzio,acida
la pernacchia di una sedia
al piano sotto
quando Geova busserà
al citofono
mi dirai: il barbiere
poteva ferirti la gola
senza alcun sospetto
o solo perché quel giorno
non avevi salutato sua nipote.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: cordaccia*   Sostenitore del Club Poetico dal 23-12-2018

Questo autore ha pubblicato 58 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Antilirico
+1 # Antilirico 29-03-2018 21:04
Pirotecnica, direi, con una chiusa esaltante. Sempre ottimo...
fintipa2
+1 # fintipa2 29-03-2018 22:12
ottimo linguaggio, ottimi accostamenti, originale sempre e soprattutto riesci a incuriosirmi e a piacermi davvero. ciao
Frida
+1 # Frida 01-04-2018 23:43
La verità è che stasera mi leggo tutto come dico io ... e quel barbiere poteva ferirti la gola", me lo son letto come...quel barbiere preferiva tagliarti la gola. Distorsioni mie, ma sempre originali parole le tue.
A rileggerti.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 09-04-2018 20:43
Sempre più coinvolgente, bellissima ciao.
cordaccia*
# cordaccia* 10-04-2018 23:58
Grazie a tutti per i commenti e le letture.
ciao :)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.