Il crepuscolo attende 
 una cortina di luci.

In filari ordinati  tredici stelle  
trattengono il cielo 
in una cornice ,
avanzano sul mare
parlano al vento,
profumano d'essenza, 
sanno  d' incanto.

Sei nata ieri
nei rintocchi confusi 
e ora sei quiete
nell'acqua di un lago, 
 sei un cigno 
che veste il mio inverno,
una carezza appesa di seta,
un fresco bocciolo di rosa,
 riccioli d'oro
di un' eterna Primavera.

Vorrei per me 
il tuo  bacio  della sera
mentre dormi  ti guardo
e  ti resto accanto.


                                        Buon Compleanno

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 734 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.