Donna che ardi dentro di me,
esci dalla mia anima!
Con il tuo spirito,
stenditi sul mio corpo
e spegni il tuo fuoco! 

Seppur per un minuto, un’ora,
non importa per quanto,
ma quando avrai finito,
torna nella mia anima,
lì da dove sei venuta!

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Giò For  

Questo autore ha pubblicato 55 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Giò For
+1 # Giò For 25-01-2018 19:35
La donna è stata, è, e sempre sarà l'amore, il desiderio e la passione ardente dell'uomo!
A volte però, il suo amore non viene corrisposto e questo rifiuto lo fa ancora più forte, più profondo tanto da diventare una vera e propria ossessione!
Sin dai primi anni della gioventù, durante il periodo della fioritura, in primavera si avverte questo desiderio di amare, di desiderare un rapporto amoroso quasi come se fosse un bisogno fisico, un desiderio di contatto dal quale non si può sfuggire, rinunciare!
Da qui nasce l'ispirazione di questa poesia che incita e sprona la donna ad uscire dall'anima ed abbandonarsi ad un amore profondo e totale, seppur per poco tempo, per poi tornarci e rimanerci per sempre affinché resti l'unica ragione della sua vita!
Carla Vercelli
+2 # Carla Vercelli 26-01-2018 16:11
Dopo l'illuminante spiegazione della poesia da parte dell'autore sono un po' restia a commentare la poesia che mi è piaciuta molto e io voglio interpretare invece quasi come un invito alla propria parte femminile (ognuno di noi, psicologicament e, ha una parte maschile e una femminile) a manifestarsi... Gli uomini che hanno una parte femminile molto forte sono di solito più sensibili e comprensivi nei confronti delle donne... Molto apprezzata!
Giò For
+1 # Giò For 02-02-2018 20:41
Certo, non posso darti torto, carissima poetessa ed amica Carla!
Condivido e rispetto anche la tua interpretazione!
I sentimenti e lo spirito di questa poesia, nascono dal grande amore, passione ed ardore vero e limpido così come Dio l'ha concepito!
L'uomo desidera la donna, più di quanto lo faccia la donna con l'uomo anche se il desiderio è con uguale intensità.
La donna invece, deve badare alla sua dignità, al suo onore, al suo orgoglio e non può concedersi facilmente all'uomo!
A volte deve rifiutarlo per contrasti di famiglia, per imposizione dei genitori o perché, magari, è già legata ad un altro!
Quando si crea una famiglia, l'amore, la comprensione ed il rispetto sono le basi necessarie ad una famiglia vera, sana, onesta e sincera così come Dio l'ha concepita e creata, affinché sia solida e duratura quindi, né l'uomo, né la donna devono tirar fuori personalità particolari per essere più sensibili e comprensivi ma, devono esserlo sempre, in qualunque condizione e, soprattutto nei momenti più difficili!
Se questo avviene, significa che qualcosa nella mente si è guastata, non funziona più! E' solo follia che non ragiona!
Grazie infinite di vero cuore per il tuo commento e per il tuo graditissimo apprezzamento!
Auguro, a te e famiglia, una buona e serena serata!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.