Cala il sipario,
si spengono le luci,
gli attori lasciano le scene.
Ombre, ricordi, sospiri,
indossano calde coperte.
Su morbidi guanciali
posano le teste bionde e brune.
I bianchi sposano i neri,
i neri si uniscono ai bianchi:
nascono i grigi.
Ombre nelle ombre,
bisbigli dietro porte chiuse,
corpi nudi.
Bocche vogliose
si schiudono.
Corpi accaldati,
visi caldi,
ombre sui muri
che si sovrappongono.
In un tutt'uno che si confonde,
tutto tace nel giorno,
tutto vive nella notte.
La luna accende
qualche stella
e si illumina a giorno
il cielo notturno.
Il silenzio copre
col suo manto nero
i ciarlieri silenzi...
...e nel buio
chiacchierano le emozioni...

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Giovanna Balsamo  

Questo autore ha pubblicato 129 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Antilirico
+1 # Antilirico 07-07-2018 21:30
Un'ode alla notte tra le più suggestive ed evocative… Piaciuta...
Carmine Ianniello
+1 # Carmine Ianniello 08-07-2018 10:41
" nei ciarlieri silenzi..... chiacchierano le emozioni"...... si... bella poe... ciao
Mile
+1 # Mile 08-07-2018 12:40
Esprime un'orgia pura, quasi gentile. Lasciarsi andare senza giudizi unendosi tutti allo stesso colore.
Tinteggiandosi amorevolmente.
Letta con piacere

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.