Parabola di un amore morto appena nato.
In un tripudio odioso di bugie. 
Favola, invenzione, finzione.
Nel vuoto di uno sguardo perso in un sogno
vuoto come come un' eco senza piu parole.
C'era forse il tempo di un amore
mai vissuto.
Mai avverato.
Una scintilla spenta in un lampo,
battito mancato di un'inesistente cuore.
Eppure c'era sembrato potesse.
Ma dai...
non era amore.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Marina Lolli  

Questo autore ha pubblicato 94 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Antilirico
+1 # Antilirico 26-07-2018 12:30
Probabilmente, no, non lo era, ma resta l'incanto di averlo provato...
Marina Lolli
+2 # Marina Lolli 26-07-2018 13:03
Mille grazie per avermi avvisata della mancata apostrofo e per aver letto la poesia
Tea
+1 # Tea 26-07-2018 13:59
...c'est dommage... l'amore è cosa fragile ... ciao Marina :-)
Alessio
+1 # Alessio 26-07-2018 15:38
Ci sono tantissimi ossimori e ciò descrive perfettamente la sensazione che si prova in questi casi : confusione. Molto emozionale, piaciuta :-)
Carmine Ianniello
+1 # Carmine Ianniello 26-07-2018 21:19
... conosciuta in treno.... il tempo d'un viaggio... ottobre 87
Marina Lolli
+1 # Marina Lolli 26-07-2018 23:23
Com' è difficile amare e farsi amare,vi ringrazio di cuore per il tempo dedicato a questa poesia
Passione infinita
+1 # Passione infinita 27-07-2018 21:43
bella e delicata ;-)
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 19-11-2018 17:24
Mi è capitato di sentire un grandissimo sentimento che però non era assolutamente quello che sembrava, mi ci rivedo molto, complimenti.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.