Su il sipario.

Al mio fianco lo spettacolo più bello del mondo, di fronte, per molti un film, per noi una promessa.

Respiriamo normalità ma nelle tue mani il quotidiano diventa uno scrigno, un bacio un diamante, un cinema un castello, ed io il tuo re.

Tra abbracci, qualche lacrima caramelle e tanti sorrisi va in scena la storia di un amore.

 Tra quelle immagini compaiono le nostre fotografie di un pranzo gitano, prosciutto vino e pecore intorno...

Tra quei dialoghi sento le parole più dolci: "io amo te, non potrei mai più amare altri"

Tra quelle luci sento ancora il tuo corpo che completa il mio scrivendo la passione.

Giù il sipario,
sono io il fortunato a continuare lo spettacolo.

La malinconia di un saluto abbraccia la felicità di un pomeriggio e sorride al futuro di un domani fatto di noi.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: a_domani  

Questo autore ha pubblicato 58 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.