Promise e giurò continuamente:
t’amo e t’amerò perdutamente,
t’affiderò il cuore e la mia vita
fino al giorno che sarò finita.
Ti diranno la storia con quel Marco
del giorno che mi videro nel parco;
il dì che mi videro al parcheggio
con Gigi e Giorgio di Viareggio.
Ti prego gradir la mia franchezza,
spesso la donna è debolezza.
Non confondere l’errore del leale
col peccato in assenza di morale:
la storia che c’è stata con Nicola
fu l’imperizia di una donna sola;
se con Giulio andai a Positano
è che pensavo fosse un puritano,
che mi ricordi d’altro, veramente,
non mi passa nulla per la mente.
La prima notte, certo, m’assentai
ma prima dell’alba ritornai;
peraltro, un minuto e tu crollasti
ma il giorno dopo nulla ricordasti
Dovetti salutare qualche amico,
ma questo ormai è fatto antico.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Ugo Mastrogiovanni*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 27-01-2016

Questo autore ha pubblicato 137 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Ibla
# Ibla 19-06-2019 22:18
"Se troppo crede al ciglio colui che va per l'onde, invece del naviglio vede partir le sponde"
Mi piace paragonarti a "Metastasio" Sei poeta gentile e spassoso.
Cari saluti da Ibla.
sasha
# sasha 19-06-2019 23:18
eheheh... che sposa birbante! Grazie Ugo per i tuoi scacciapensieri :)
Vincenzo Patierno
# Vincenzo Patierno 20-06-2019 11:07
musicalità e passione tra i versi
Hera
# Hera 20-06-2019 22:28
Felice di rileggerti... Si sta davvero bene innanzi si tuoi versi, sempre puri, delicati e come in questo caso divertenti. Grazie per la bellezza che ci offri.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.