Dolci sguardi penetrano
nel profondo, s'accende
la smania di possederti,
fino al limite spasmodico
di ogni vago pensiero.
Parole superflue dicono...
bocche vogliose baciano...
mani invadenti toccano...
corpi in fiamme s'uniscono.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 163 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Tra strade di città, 
di paese, lungo litorali, 
porterò cesti di speranza, 
invisibili ad occhio nudo. 
La giovinezza è solo
un ricordo, ma il nostro
amore ha raggiunto
un'intimita' così profonda
che basta uno sguardo, 
un gesto per capirci. 
Cesti di speranza
contro la sofferenza, 
COMBATTERE insieme
il dolore.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Morgana  

Questo autore ha pubblicato 76 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Avrei voluto scrivere per te,
un soave canto e... come
una sirena ti avrei condotto
nella caverna del cuore,
dove non avresti udito altro.
Avrei voluto comporre per te
una musica dolce da uno spartito
da mille fogli sparsi nel mondo...
per darti la quiete necessaria
dove si adagiano i tuoi pensieri
Avrei danzato sinuosa
a piedi nudi come un odalisca
e piano ti avrei ammaliato
col movimento del mio ventre
fino a farteli perdere quei pensieri.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 163 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Ma mai amai ‘a bellezza babilonese
Supina su quel trono finto d’oro
Di grappoli e grappa pel ristoro
Di articoli e vita pel molt’offese

Nacqui in strada, crebbi altrove e sto in chiese
Mai pensäi di pensar a costoro
Mai pensai di almeno alcun dir di loro
Saffo pianse ma i’ fò viso ‘a marchese

Cruda verità su quel ch’è’l mondo
Non le fa sorprese a la bella assira
Soave e calma di fatti passati

Su sdrai coperti di mille carati
Mi fu palese perché se la tira
La vista piatta od opaco lo sfondo
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Carboluka  

Questo autore ha pubblicato 24 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
"Possa il nostro amore
essere sempre intenso
come il primo bacio
di un cieco.

Lo sia oggi,
domani
e in tutte le vite a venire."
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Il Viandante  

Questo autore ha pubblicato 29 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Ti voglio, tra questi cuscini,
dentro a sto povero cuore affranto...
e laddove parlo di te all'anima.
Ti reclamo mentre smanio per te
tra le righe di questo foglio
nell'inchiostro di questa penna,
nelle routine dei miei gesti impazziti,
*nell'amore e nell'odio mio infinito.*

Ti desidero nelle mie canzoni
più intonate e cantate al vento,
nei miei giorni e nei miei casini.
Ti esigo sotto al tocco delle mani
quando al mattino fanno capricci,
tra le lenzuola, tra le anime
e nelle nostre malate essenze.
*Ti voglio qui, ti voglio mio.*

Aspiro a te, all'appartenenza che mai sarà,
ad una meta che forse mai raggiungerò,
ai tuoi sensi, ai tuoi sospiri, alla tua pelle
ed al profumo che lasci sulla mia.
Nelle pagine di questo libro senza tempo,
tra le catene che mi distruggono la vita
e nel rancore per averti perso.
*Io ti voglio sempre e sempre t'aspetterò.*
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 163 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

In attesa sotto la pioggia, la spiaggia

è vuota e a distanze siderali, i voli

dell’immaginazione mischiano l’ieri

e il domani: il vulcano è in eruzione

e il suo rossore sfuma mentre albeggia,

siamo il peccato di gola dei cannoli

di ricotta e l’incrocio degli emisferi

della terra. Se cerchi ancora l’emozione,

se guardi lo sfondo di quest’incertezza,

puoi scoprirci battiti alternati a versi,

slanci e pudori, riguardi e amori

dell’età di Saturno e quel canto impuro

dell’ultimo fiato. E la tenerezza,

ora che siamo in due sotto l’ombrello, persi

in uno sguardo ambrato, i suoni scuri

nel silenzio che abbatte il muro.




Sotto l’ombrello io e te a emozionarci,

vivere, ridere, amarci

con la fiamma che scuote le arterie

e nelle vene sommarci, una spanna

sopra le delusioni,

senza il clamore della giovinezza

che spaccia per amore le mancanze,

le illusioni e ora che facciamo

di una carezza il suono dell’eterno,

lo schiocco dentro lo scirocco dell’emozione,

che descriviamo dalle mani i suoni

e nelle caverne troviamo l’eruzione dei fiati,

noi che ci siamo fidati e ancora

e ancora stiamo costruendo ossimori

e ci siamo perdonati l’incoerenza

dalla molle consistenza di un orologio

di Dalì, ci ritroviamo a essere gocce

tra le gocce di un cielo

pallido d’indolenza, che nemmeno

fa caso a noi che ci guardiamo

e ardiamo mentre andiamo

nella direzione che vuole l’amore.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: mybackpages  

Questo autore ha pubblicato 323 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Udii quella voce stridula
pronunciare il mio nome
mi voltai di scatto... eri tu.

Mi si fece pesante il respiro
tra la moltitudine dei pensieri
che di solitudine urlavano.

I miei piedi immobili al suolo
tentavano di muoversi ma
era in arresto anche il cuore.

Cambiarono i miei sogni,
cambiarono le aspettative
ed il modo di vedere la vita.

Sento ancora la tua voce
più decisa, più vicina...
e sei qui accanto a me.

Nulla al mondo ti ostacola.
Il mio cuore ed il tuo cuore
ogni giorno si rinnovano.

Ancora oggi mi sorprende
dal come resto innamorata
sempre più di allora.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 163 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Di nuovo a contare ore, 
minuti, un giorno infinito
in attesa di esiti, esami... 

Pensare a ricordi lieti, 
di gioventù, 
ma il sole è offuscato.. 

Vorrei che tutto 
andasse bene per te
Amore mio, 
ma la cosa più importante 
è rivedere te
come prima...
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Morgana  

Questo autore ha pubblicato 76 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Mi manchi,
Mi manca l'odore dei tuoi capelli,
mi mancano le labbra,
mi manca il sorriso che prelude uno "scemotto".
Mi manca l'abbraccio del mattino e quel caffè che sa di buono perché è casa.
Mi manchi e ti appartengo.
mi manchi e mi appartieni.
Mi manchi ma è solo questione di tempo...
Mi manchi ma le anime non hanno bisogno di luoghi.
Mi manchi perché la felicità è con te,
mi manchi perché la mia pelle ha bisognosi della tua.
Mi manchi alzo gli occhi ed il cielo blu mi porta dentro te.
Mi manchi perché ti amo.
Ti amo per questo mi manchi!
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: a_domani  

Questo autore ha pubblicato 81 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Questi vicoli bui
che abbracciano 
i nostri corpi
freddi
e disegnano,
come matite senza gomma,
nella nostra memoria,
momenti infiniti.

Mentre le stelle guardano
divertite 
i nostri baci,
profondi,
i nostri ricordi del passato
si mescolano senza riuscire
a capire più perchè
c'eri anche quando 
non ti conoscevo.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: SabrinaVacca  

Questo autore ha pubblicato 15 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Mettendo accanto
Le immagini di ieri
Gli scatti dell'oggi
Senza nulli spazi.
Domandandosi
cosa sei
cosa fingi di essere.
Tutte le sfumature
Che possono essere percepite
Dal pensiero assorbite.
Calcando le vie passate
Nel caleidoscopico ricordo
Di momenti felici
All'interno
di intrecciate tele
Racchiuse in eteree cornici.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Renato  

Questo autore ha pubblicato 5 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Sto morendo in questo abbraccio,
dove il respiro manca nella gola.
Sento forte il sapore dell'addio,
sa di amaro, misto malinconia...
e già so che mi rimane addosso
fino al bagliore di un nuovo cielo.
*
Sto morendo in questo bacio
dove un sospiro se ne va col vento,
resta il tormento per il troppo dolore.
Sa di vita, sa di amore sparito,
che cerco invano di afferrarlo ancora...
di chiuderlo a chiave dentro al cuore.
*
Sto morendo in questo momento
dove una lacrima scende sul viso
sta bruciando su di una ferita...
sa di sale, mi marchia la pelle.
Nell'indelebile e nascosto sorriso
ormai perso nell'emergere del pianto.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 163 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Ti regalerò tutte le stelle,
le parole sono sempre quelle,
sono quelle che, che tu già sai
ma le stelle ancora non le hai.

Ti regalerò la vita mia,
quel che dico no, non è bugia,
ti regalerò il mondo intero
la vita è vita, non un cimitero.

Ti regalerò anche il sole,
per scaldare il tuo grande cuore,
luce, pace, immenso dolce amore
sia la vita tua senza dolore.

Che la gioia grande del mattino,
sia con te sempre e nel cammino,
ma non andare mai troppo lontano
tu  l’amore l’hai dentro la mano.

Ti regalerò la luna piena,
per far luce alla nostra cena,
illuminar le lunghe notti buie
e scacciare via le nostre noie.

Ti regalerò l’immenso cielo,
sarò servo tuo con tanto zelo,
bisogna amar la vita, tutte le ore
con affetto e, con tutto il cuore.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Giò For  

Questo autore ha pubblicato 58 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Sei un pensiero divorato all'istante,
passando dall'anima al cuore,
ma che resta sospeso nella mente.
*
Sei una parola detta in silenzio,
tra fiumi di discorsi insensati
persi e ritrovati nel caos.
*
Sei la notte che sparisce e sbiadisce,
che lascia entrare un giorno di luce
che sa di tempesta è malvasia.
*
Sei l'altra metà di quello che non so,
forse... di ciò che vorrei che fosse,
che ancora non è, ma sarà.
*
Sei un bacio mancato sulle labbra che
sigilla con un trasparente apostrofo,
la passione che ancor vive dentro noi.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 163 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.