“Spingiti verso nell’inverno profondo
e recupera di marzo il crescere mimosa”.
Dio che incipit! Di gufo che sfida una mosca
su piste del molo a Sud Est.
Starò più attento: sarò radente indossando una gazza
Che spari su fiori e gerani o zampilli lavanda.
 
“Nessuno disturbi la formica” Ehi!
Qui c’è qualcuno che fa sul serio,
a nessuno importa se chela molliche e non l’oro o l’argento,
ma è qui di nervo possente che osserva che studia una via
che giunga al più presto alla larva caduta dal giglio.
E si lecca degusta il leopardo la vena del collo.
 
Ci sono rose vicino, è tutto l’anno che stanno tra spine
aspettando il momento, ma non è questo il migliore
che già uno spirito giace di donna
e profuma più dolce (nel biancospino). Ed io gusto,
degusto il buon cuore m’inchino al suo spirito,
al cielo che chiude in un bianco un amore profuso
che insegue farfalle le strazia nel gusto.
 
-Se non fosse per quei miseri in corsa
sarebbe del ciglio una chiara visione.- 
E ci sono le malve perdinci! stia attento ai suoi ritmi,
si faccia una trippa del cuore che batte assai meglio
se scorre pulsando di iodio in un tratto di luna.
 
Oh! Polpi dove siete? venite anche voi
vi aspetta una dolce signora, affacciatevi su!
un tentacolo alla volta che sgombro uno scoglio
di pizza, piumaggi e battaglie notturne di amanti.
 
C’è il mare, ohilà il mare tra barche di sfondo
e un cormorano nel mezzo del porto seduto
a disagio che scuote le ali per dirla in silenzio
la monta del cuore che sballa la mente.
 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: fintipa2  

Questo autore ha pubblicato 105 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.