Taglio 
la gola alla domenica.

E di sangue ci giocammo 
a scacchi la morte.

Puntellasti chiodi.

Come irti capezzoli 
sul muro imperfetto

del tuo corpo.


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Frida  

Questo autore ha pubblicato 31 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Antilirico
+2 # Antilirico 22-04-2018 19:52
Ottima. Eccellente l'immagine di chiusa. Qualche perplessità su quel "giocammo a scacchi la morte". Ma non per la bellezza evocativa del verso, soltanto perché richiama troppo il film di Bergman. E lo segnalo solo in considerazione della tua consueta originalità e singolarità espressiva...
Frida
+2 # Frida 23-04-2018 10:11
Pensa Anti...neppure me ne sono avveduta...sebb ene conosca quel film. E' che invero pensavo Novella degli scacchi di Zweig mentre scrivevo .Grazie comunque per l'osservazione.
Ciao.
Antilirico
+2 # Antilirico 23-04-2018 13:03
Bellissimo, l'ho letto. Ma sei una scacchista?
Frida
+1 # Frida 24-04-2018 20:43
Magari fossi una scacchista! Mi propongo sempre di imparare, ma poi il tempo fugit...
fintipa2
+2 # fintipa2 22-04-2018 21:05
caspita che potenza d'immagine. Come sempre in pochi versi un distillato di poesia dell' esistenza in cui entrano temi
come l' incomunicabilit à, la riflessione su vita e morte, il rapporto problematico con l'altro. così la leggo.
Allacciandomi ad Antilirico, mi piacerebbe sapere se ti piace il cinema di Bergman.
Il sottoscritto ne ha una vera passione. ciao
Frida
+1 # Frida 23-04-2018 10:15
Ciao Franco . Grazie per il tuo prezioso intervento. Sempre un piacere ritrovarti tra le mie cose da nulla, pure così bene da te interpretate.
Adoro tutto il cinema ed anche quello di Bergman. Come potrebbe essere diversamente d'altronde...
Ancora grazie per esserti fermato.
numerouno
+2 # numerouno 22-04-2018 21:05
Cupa ma ispirata. Complimenti, Frida
Frida
+1 # Frida 23-04-2018 10:17
Grazie del passaggio Numerouno.
A rileggerti.
Simone
+2 # Simone 23-04-2018 10:32
Non sono impeccabile nei commenti ma trovo molto evocativa questa domenica a cui tagliare la gola
E poi non penso che il nulla accompagna i tuoi versi...
Molto apprezzata da parte mia
Frida
+1 # Frida 24-04-2018 20:43
Grazie Simone per l'apprezzamento .

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.