-Di feltro la tua mano
a ricercare il fiore.
Setoso scorre un brivido
nel prato dove sono
e vorrei essere- 


-Fino all’anima vibri
mio calice d’erba. 
Attendimi sboccio, 
della vena nativa 
le tue zolle si allietino-



1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 669 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Giancarlo Gravili*
+2 # Giancarlo Gravili* 10-05-2018 14:51
Questa è una vera opera poetica che si cela fra metafore e immagini. Chi si avvicina gode in pieno della forza di questo componimento che parla attraverso un velo poetico calato sullo scritto e poi in fondo ognuno fa proprio ciò che esso trasmette attraverso le sue figure, complimenti.
Marinella Brandinali
+2 # Marinella Brandinali 10-05-2018 18:34
Concordo con Giancarlo sei bravissima un abbraccio
Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 14-05-2018 07:51
Fantastica questa è poesia vera, grazie complimenti.
Giò
+1 # Giò 15-05-2018 17:13
Bellissima!... Io la sento anche seducente, sensuale, erotica ma delicata e non volgare, per cui più coinvolgente perchè lascia all'immaginazione.
Che dire, sei ultra brava! Chapeau! Un abbraccio, ciao...^.^
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 16-05-2018 19:54
Grazie di cuore a tutti.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.