Non dava scampo il tempo
dipingendosi la faccia
coi colori più avari dell’inverno.
Il rosso ormai era un sogno
dilavato dal torvo balenio
di celtci orpelli
e croci di sventura.
E’ il rosso che ti manca
non un pallido raggio di luna
che scava aridi solchi
non l’arancio del sole
che scalda solo i forti ed i potenti.
E’ il rosso della vita
che si perde in questi

Stupidi
Tempi
Imperfetti.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Andrea Guidi  

Questo autore ha pubblicato 49 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Antilirico
+1 # Antilirico 21-07-2018 13:04
Il colore che è stato scelto quale titolo stesso della composizione, si prospetta ovviamente come una dimensione simbolico-fenom enologica degli ambiti più propriamente emotivo-passion ali dell'esistenza umana. Tuttavia, i riferimenti a "celtici orpelli" e "croci di sventura" e, allo stesso tempo, l'utilizzo dei verbi al passato nei primi versi, sembrano richiamare anche e specifiche connotazioni "storico-milita nti". Al di la, comunque, della peculiarità identitaria della trama contenutistica, una poesia molto bella ed espressa con indiscutibile padronanza tecnico-stilist ica...
Tea
+1 # Tea 21-07-2018 15:13
... il rosso della vita che si perde... bella ...ciao
Carmine Ianniello
+1 # Carmine Ianniello 21-07-2018 21:29
Concordo con Anti..... non aggiungo altro.... ciao Andrea
Sognatrice
+1 # Sognatrice 22-07-2018 15:56
Un bel testo scritto con maestria
Complimenti
Andrea Guidi
# Andrea Guidi 22-07-2018 18:25
Non posso che ringraziare sentitamente tutti quanti,
e Antilirico in particolare per l'attenta disamina
del mio scritto, e per certi spunti ai quali non avevo
pensato.
Un caro saluto a Carmine e un bacio a Tea e Sognatrice!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.