Erano in tre in famiglia: nonno

Dante gradiva a un punto tale

la trippa che dava percezione di

ingerirla in una sola cucchiaiata.

Era conduttore di treni nei pressi

di Trecate, e conobbe papà quando

dovettero risanare la latrina: ciance,

brago e bitume un’intera cariolata.

Nonno Tore finito di trebbiare si

dedicava alla sua passione: qualche

forchettata di trenette al rafano

seguite da vini rigorosamente forti.

Una secchiata d’acqua per le

stoviglie, ed ecco nonna Carmela

con una grembiulata d’uva che

diverrà Trebbiano: sono tutti morti.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: MastroPoeta  

Questo autore ha pubblicato 410 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

pierrot
+1 # pierrot 25-08-2018 17:01
Sembra di conoscerli, armonici nel loro tempo
così perfetti non si perderanno nella scrittura che si apre alla poesia e alla nostra fragilità

grazie
neveamarzo
+1 # neveamarzo 25-08-2018 17:06
Tre pennellate a tratteggiare figure d'altri tempi che hanno incuriosito la mia attenzione!
Ugo Mastrogiovanni*
+1 # Ugo Mastrogiovanni* 25-08-2018 17:07
Che il buon Dio li abbia in gloria, oggi ne abbiamo pochi così e buona partedi noi ce ne dimentichiamo.
MastroPoeta
+1 # MastroPoeta 25-08-2018 18:15
Grazie a tutti

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.