Non è granchè lo scricchiolio del braccio. 
Solleva-uomo, ma fa 
da violino in un buco di rumori.
Gli risponde un fruscio di aghi e più in là
persino un cardellino osa qualcosa.
I pini finalmente riprendono fiato.
Chissà dove saranno i parrocchetti
che amino gli scalpelli dei muratori?
E se l’erba riprendesse coraggio
l’ortica osasse e il cardo e la cicala.

Sapete?
Il martello pneumatico è in fila per il mare
e anche la gru solleva-palazzi
si porta la sua luna.

Così l’ostico Gerontion
riprende a germinare, come tigre
intendo, che la mente artiglia
nel vuoto di clamore divora 
il nostro tempo

L'immagine può contenere: spazio al chiuso

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: fintipa2  

Questo autore ha pubblicato 104 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.