Questi primati,

gravati dal pensiero

prigionieri della consapevolezza,

cercano rifugio nella speranza

di un Dio commiserevole

che li sollevi dal peso della vita.

Credono negli antichi testi

credono nei suoi ministri

anche se i testi sono apocrifi

anche se i ministri

hanno versato sangue umano nei secoli

anche se questo

è un Dio lontano e silenzioso.

Questi primati,

eccelsi artisti,

grandi menti pensanti,

distratti dal loro orgoglio,

non vedono l’abisso

che li riporterà alle origini,

la scimmia.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Vittorio  

Questo autore ha pubblicato 61 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.