Vorrei parola che significasse azione
ma lascia un buio che mai si deteriora

E non è che mi manchi un braccio intero
ma proprio tutta l’arte 
che serve a Davide per abbattere 
Golia e fare il suo dovere.

L'immagine può contenere: una o più persone

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: fintipa2  

Questo autore ha pubblicato 106 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

cordaccia*
+1 # cordaccia* 04-01-2019 17:39
Marx e Engels e l'undicesima tesi,un invito alla militanza rivolto agli intellettuali , l'azione che auspichi in questo pamphlet.
In questi giorni di minacce sgovernative
temo che continueremo a guardare impassibili il nostro piccolo orticello ,mentre si oliano le lupare.Bella la corrispondenza braccio (arto)_arte.
Vedo questa poesia dettata da disillusione ,sbaglio?
Sempre interessante e propositivo,mi fai conoscere tanti argomenti finora da me ignorati.
ciao :)
fintipa2
+1 # fintipa2 04-01-2019 21:48
mi piace esplorare e ricercare sempre nuovi temi anche se questo nella maggior parte dei casi, non va incontro al lettore e non per il gusto di disorientarlo ma per amplificare la portata del mezzo “poesia”, esplorando i limiti di questa arte o cercandoli (ma esistono?). Rimane sempre, irrisolto, il problema del senso.
Certo che se le parole diventassero concime, il nostro orticello darebbe buoni frutti. L’opzione migliore è quella del poeta che riflette su sé stesso in rapporto al mondo e alla sua trasformabilità nel verso di valori universali e dialoga col lettore utilizzando le armi della bellezza e delle sue leggi. C’è molto dunque da fare per tutti, come vedi.
Ciao e grazie.
Aurelio Zucchi
+1 # Aurelio Zucchi 05-01-2019 12:26
Quando si riuscirà (intellettuali compresi) a tradurre le parole dell'esplorazio ne profonda dell'animo umano, allora forse si potrà parlare di vera rivoluzione. L'arte della comunicazione non deve essere soltanto divulgativa ma necessita di quella trasformazione costante che la fa diventare azione.
Profondissima, la tua proposta di lettura.
Ciao
Aurelio

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.