Beffe d'aria 
Carnose di colore
Odore che anima gli intenti.
Profumano le scosse viole
Fino al volo morbido di una poiana 
Che apre squarci per il sole -
E si fa più limpido anche il cielo.
Cade esausta l'ultima bacca
Da un inverno che si arrende
All'incoscienza di un viola intenso
Che riporta -ignaro - tempi nuovi
Senza sapere di tutta la tua bellezza.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Davide Bergamin  

Questo autore ha pubblicato 51 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 18-02-2019 16:58
Il tempo delle Viole anche in Inverno sa dare colori e versi splendidi, complimenti.
Davide Bergamin
+1 # Davide Bergamin 21-02-2019 18:16
Grazie ancora.... e complimenti a te anche per la costanza e l'impegno che dedichi al club.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.