E' il peso di un tramonto
se venisse
a cercarci nell'aria
nella rugiada
si potrebbe entrare
nel vento leggero
mescolato con suoni
dipinti di felicità
e per chi è triste
sarebbe una vera liberazione
si concederebbe un pò di serenità
e vivrebbe per poi scordare
strade chiuse coperte dal buio
della luna
avvolta da occhi affaticati
che stanchi vogliono dimenticare
lunghissimi passati
Hanno camminato
seminando spine
pungendo le dita
graffiandole
incomprensioni durante
i calcoli del tempo
di fascicoli pieni di storie
che scovano parole rocciose
il cuore ferendo

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: poesie profonde*   Sostenitore del Club Poetico dal 25-07-2013

Questo autore ha pubblicato 519 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.