Oggi si festeggia donna!
Metti un po' di cipria
a coprire la paura.
Trova tante amiche
non uscire più da sola.
"Non è colpa di nessuno"
se più non sei al sicuro.
Non dare  addosso all'uomo
proprio tu che l'hai cresciuto.
Quante cose non gli hai detto
nel momento ch'era ora.
Chi lo sa se avremo tempo
d'inventarci un mondo nuovo.
Non diciamo più a un bambino
"Non piangere sei un uomo".

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Ibla  

Questo autore ha pubblicato 134 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Henry Lee
+1 # Henry Lee 11-03-2019 07:50
Condivido al mille per mille il tuo pensiero, forse è meglio cominciare fin da piccolissimo ad usare un linguaggio appropriato per gli uomini di domani. Complimenti davvero e tanti auguri (non sono in ritardo perchè la donna andrebbe festeggiata ogni giorno...). Un abbraccio. HL.
Michelina
# Michelina 13-03-2019 18:06
I figli maschi bisogna crescerli insegnandogli a rispettare gli altri e soprattutto le donne. Un saluto.
Aita Carla
# Aita Carla 13-03-2019 20:49
Li cresciamo noi, questi uomini. Impariamo dai nostri sbagli.
E tu non smettere di scrivere!

Carla
ING BOWLING
# ING BOWLING 13-03-2019 22:20
Rispetto, respect, respekt, respeto ... non è importante come lo dici, ma come lo pensi e lo agisci, a 365 giorni dalla festa della donna, che mai dovrebbe esser sola ... anche nel dire. Bella, come ogni tua. Un abbraccio

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.