Su di me sento sempre parlare
una panchina nel parco
ci sono vecchi che sanno raccontare
io li attendo sempre al varco
ognuno con la sua storia, la sua vita
io sono qui ferma, ascolto
nessuna regola viene scritta
come un innocente vengo assolto
ogni parola viene detta e ridetta
il mio legno con favore viene accolto
da tutti quelli che non hanno fretta
e se una panchina ha il proprio posto
ferma su quel parco costretta
io queste storie le accolgo
come si accoglie un sorso d'acqua fresca

piantata qui sul parco resto
ad ascoltare i vostri racconti
io sono qui ferma, non fare presto
prenditi il tempo per i commenti
e se ti siedi, poi non fare un gesto
Invita anche amici e parenti
il mio legno ti invita, non è stretto
si siedono anche le personalità assenti

a volte dei bambini, qui nel parco giochi
mi ignorano, visitiamo altri posti
eppure loro non sono pochi
avranno storie divertenti
ma una panchina serve a far riposare
chi non ha gambe o piedi pazienti
chi non le usa solo per giocare
ma che ha già sbattuto i denti
e se una panchina sa ascoltare
capisce anche quando menti
quando tu ti mostri solare
al ragazzo che ti ha lasciato
quando in realtà piangi dentro
il mio legno accoglierà questo lato
questa tristezza che ti invade il petto
queste lacrime amare che stanno cadendo
sono una panchina, qui nel parco giochi
sto semplicemente sognando
che tu possa riaccendere quei fuochi
sono una panchina, ma il mio legno sta piangendo
non è pioggia ciò che sta cadendo
sono una panchina, ma ho ascoltato tutto
sono una panchina, non potrò mai essere altro

una panchina può ascoltare
non può intervenire
una panchina può sperare
che tu smetta di soffrire
una panchina può sognare
ma non ha la possibilità di parlare
una panchina ti potrà aiutare
anche se solo le tue lacrime
potrà con piacere accettare...

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Matteo Gentili  

Questo autore ha pubblicato 18 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.