Rallegrati sposa,
la parete del mondo si dilegua,
fra poco non sarai più sola
nuova cosa sarà il tuo domani
e sacra con lui ogni fusione.
Vestirai di doni il tuo pudore
senza tregua vivrai la tua missione.
Scolpirà la vita il tuo debutto,
sfoglierai di madre lo splendore.
 Nuovo frutto sfamerà tuo seno,
risuonerà di prole la dimora.
Né grandine e pioggia spegneranno
la virginale fonte di calore
che da sempre rigenera e rinnova.
Esigenza del cosmo,
tu fata bambina,
tralcio rigoglioso d’ogni vite,
testimone d’un regno
sua regina,
donna, colonna d’uomo,
sposa, mamma e nonna.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Ugo Mastrogiovanni*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 27-01-2016

Questo autore ha pubblicato 137 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Tiziana Gay*
+1 # Tiziana Gay* 01-05-2016 15:04
Bella ,racchiudi il senso di un matrimonio che genera la famiglia
Arcangelo Galante
+1 # Arcangelo Galante 01-05-2016 15:10
Per mezzo di immagini di altri tempi, associate a sapori veri e sinceri nel loro sentimentale significato, l’autore offre versi romanticamente belli, sognanti e, persino, anacronistici, inerenti la figura simbolo della sposa. Secondo una personale impressione, quest'opera esprime molto più di quanto il suo titolo possa indicare. Difatti, qualcosa di sottile vi si può interpretare liberamente tra le righe, mediante il profondo messaggio posto tra alcuni di quei fantastici versi: "Esigenza del cosmo tu"..! Proprio un bel rammentare, intensamente e gentilmente, sensazioni universali ed immortali che dovrebbero sempre essere personificate nel poetico dettaglio descrittivo che completa la protagonista del testo.
Giò
+2 # Giò 01-05-2016 16:01
Tutto ciò che rappresenta la donna.
Tutto ciò che gira intorno alla donna: il mondo, la vita!
Tu lo hai cantato molto bene caro Ugo.
Un abbraccio caro, ciao... ^-^
tonino
+2 # tonino 01-05-2016 16:56
Indubbiamente la descrizione poetica della donna - sposa, che si appresta a condividere la vita con l'uomo amato nella sacralità del matrimonio. Un Tripudio alla vita matrimoniale, ma ancor di più l'esaltazione del ruolo della donna. Caro amico Ugo, abbracci di luce e meritate stelle.
Sir Morris*
+1 # Sir Morris* 01-05-2016 17:18
Molto bella davvero, amico Ugo! Un abbraccio alla tua grande poesia! :-)
emanuele
+1 # emanuele 01-05-2016 18:34
poesia da far recitare allo sposo direttamente sull'altare dopo avere detto il fatidico sì :) ...bravo!
Hera
+1 # Hera 01-05-2016 21:17
Davvero bella, ricca,splendida come una sposa! Con la splendida missione di dare continuità alla vita, Venere d'amore.....Gra ndi compliemti sempre bravissimo! un carissimo saluto.HERA
nicoletta
+2 # nicoletta 01-05-2016 22:11
Hai elevato la sposa ad una vera regina con le tue splendide parole portandola non solo all'altare del matrimonio ma anche oltre...
Onorata dalle tue frasi, un abbraccio
Rocco Michele LETTINI
+1 # Rocco Michele LETTINI 02-05-2016 10:07
IL MIO ELOGIO UGO... HAI FOTOGRAFATO LA SPOSA NEL SUO ADORNO GIORNO E NELLA SUA LUMINOSA ISTRADA...
LIETA SETTIMANA.
*****
rosa dei venti
+2 # rosa dei venti 02-05-2016 19:19
Un bellissimo ritratto di donna sposa, dolce e delicata poesia! Bravissimo Ugo, complimenti!
Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 05-05-2016 21:11
Penso che sarebbe un regalo molto bello e sicuramente molto apprezzato da ricevere, grazie per questa grande poesia.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.